IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Santo Stefano del Sole, arrestato stalker 43enne
Schianto tra due tir, muore camionista di Forino
Torrette di Mercogliano, auto si ribalta. Un ferito
Pestaggio di due fratelli per un debito, arrestati gli autori
Tenta di lanciarsi da un ponte, salvata in extremis
In auto con pistola e munizioni illegali, arrestato
Raid in un tabacchi, rubati "gratta e vinci" e sigarette
A fuoco un capanno pieno di nocciole
Mercogliano, accoltella il marito durante una lite
Sorpresi con droga e siringhe in auto, nei guai 5 giovani

 

Truffa del pellet, irpini nella trappola di una coppia di napoletani

Il pellet

(Il pellet)
(Foto: Irpiniareport)

I Carabinieri della Stazione di Montemarano hanno denunciato una coppia della provincia di Napoli, ritenuta responsabile del reato di truffa. A cadere nella sua trappola, un uomo di Castelvetere sul Calore che, dovendo acquistare del pellet per riscaldamento, veniva attratto da un’offerta oltremodo conveniente pubblicata su un noto sito di annunci on-line. Ignaro del raggiro in cui sarebbe incappato, ne acquistava undici bancali ed effettuava il pagamento di circa 700 euro mediante due bonifici bancari. Ma, ricevuta la somma pattuita, i fittizi venditori omettevano la consegna della merce e si rendevano irreperibili. Attraverso una serie di accertamenti i militari dell’Arma sono riusciti ad identificare i due malfattori per i quali, alla luce delle evidenze emerse, è scattata la denuncia in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria. Si ricordano ancora una volta gli utili consigli riportati con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, nata per forte volontà dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino ed attuata in modo capillare sul territorio da parte di tutti i reparti dipendenti, per la specifica prevenzione di tale reato predatorio. È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti rubati. Le indagini sono in corso. Nella truffa architettata dalla coppia potrebbero essere caduti anche altri irpini. 

Condividi