IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Aggressione al carcere di Bellizzi, detenuti in ospedale
Nascondeva la droga nella playstation, nei guai 50enne
Ovini e bovini non registrati presso un'azienda: denunciato il titolare per truffa, ricettazione e falsità in atti
Avellino, appartamento in fiamme a Borgo Ferrovia
Aiello del Sabato, sorpresi a coltivare droga nei campi. Nei guai marito e moglie
Avellino, truffatore maldestro cade per le scale e si frattura un femore
Assalto in una gioielleria, razzia di orologi e oro. Bottino da quantificare
Tenta il suicidio assumendo psicofarmaci, 34enne salvata in extremis
Fiamme a un deposito, paura per i residenti della zona
Non corre pericolo di vita il 20enne colpito al volto con una mannaia da macellaio

 

Truffe on line con PostePay, si fingono carabinieri e gli svuotano la carta

Polizia postale

(Polizia postale)
(Foto: Irpiniareport)

Truffa on line sulla postepay. Attenzione alle mail fake ricevute sulla propria posta elettronica. L'ultimo caso è accaduto nel salernitano. Un giovane studente universitario gli è stata svuotata la pastepay. L'Ufficio Anagrafe di un Comune del Vallo di Diano ha ricevuto una pec con allegato un documento su carta intestata di una Stazione dei Carabinieri di Roma in cui si chiedeva di inviare con urgenza uno stato di famiglia, il certificato di residenza del ragazzo vittima della truffa. La richiesta era motivata dal fatto che sarebbe stata in corso una indagine a carico del giovane. Tramite i certificati inviati dal Comune di Casalbuono, intanto, il truffatore è riuscito a falsificare i documenti dello studente valdianese, a cambiare il pin della Poste Pay e a svuotare il conto, rubando i suoi soldi con prelievi dagli sportelli di Campobasso e Benevento. Su quanto accaduto indaga la polizia postale per identificare il responsabile della truffa.

Condividi