IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, al via il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019. L'evento promosso dagli agronomi irpini
Avellino, ruba l'identità dello zio per incassare il denaro del libretto postale. Arrestato 46enne
Cesinali, successo e partecipazione per la Passeggiata Ecologica organizzata dai bambini della scuola primaria
Incassa i risarcimenti dei propri clienti, nei guai avvocato 45enne
Il ministro Lezzi in Irpinia, ecco le tappe
Bilancio, assemblea dei sindaci a Palazzo Caracciolo
Minacce al comandante Arvonio, la solidarietà del presidente Biancardi
In trasferta da Foggia per commettere furti in Irpinia, fermati 5 pregiudicati
Ruba i dati di una carta di credito per acquistare il televisore, nei guai una 45enne
Tangenti per pilotare le sentenze, 14 arresti. Coinvolti due irpini

 

Ubriaco sorpreso con droga e mazza da baseball, nei guai 28enne

I carabinieri a Lioni

(I carabinieri a Lioni)
(Foto: Carabinieri)

I Carabinieri della Stazione di Lioni hanno denunciato un 28enne del posto, ritenuto responsabile del reato di Porto di armi od oggetti atti ad offendere. Nella nottata di ieri il giovane, in evidente stato di ebbrezza, era a passeggio nel centro abitato di Lioni con in mano una mazza da baseball. I Carabinieri della locale Stazione, impegnati in un servizio di perlustrazione disposto dal Comando Provinciale di Avellino e finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, lo bloccano e, a seguito di perquisizione personale, lo trovano in possesso di vari grammi di hashish. Condotto in Caserma, alla luce delle evidenze emerse, a suo carico è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile del reato di cui all’art. 4 della legge 18 aprile 1975, n. 110. Il 28enne è stato altresì segnalato all’Autorità Amministrativa ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 1990 n. 309, quale assuntore. Sottoposta a sequestro sia la droga che la mazza da baseball.

Condividi