IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, agronomi e architetti a confronto su "Il verde possibile e protetto”
Schianto davanti all'Abbazia del Loreto, tre feriti
Rissa in strada a colpi di bastone, denunciati tre uomini
Dirigenti della Polisportiva Santo Stefano aggrediti sugli spalti a fine partita
Anziano morto abbandonato sul marciapiede, arrestata la convivente
Svaligiata una boutique a Mercogliano, rubati 600 capi
Distrusse i beni dell'Ufficio Protocollo del Comune, condannato operatore ecologico
Violenza sessuale e stalking nei confronti di una dipendente, arrestato datore di lavoro
Incendio in autostrada, va a fuoco un'auto mentre è in marcia. Paura per due giovani
Anziani rinchiusi nella tavernetta mentre i ladri svaligiano la casa

 

Violenza sessuale e stalking nei confronti di una dipendente, arrestato datore di lavoro

auto carabinieri

(auto carabinieri)

I Carabinieri della Stazione di Cervinara hanno tratto in arresto un uomo del posto, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Avellino per i reati di cui agli articoli 609 bis e 612 bis del Codice Penale (“Violenza sessuale” e “Atti persecutori”), commessi tra il 2014 e il 2015. Dall’attività d’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Avellino ed eseguita dai Carabinieri della Stazione di Cervinara, emergevano gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo che, titolare di un’impresa, avrebbe infastidito una sua dipendente. Nella mattinata odierna, successivamente alla notifica del provvedimento, i Carabinieri della Città Caudina hanno tradotto l’arrestato alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino, dovendo espiare la pena di sei anni di reclusione. Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Condividi