IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Perde il controllo e si schianta contro il muro, paura per due anziani sull'A16
Auto sbanda e si ribalta, ferita una ragazza
Ragazzina beve alcolici e finisce in ospedale, denunciato il titolare del bar
Serino, sequestrati 800 grammi di droga occultata in casa. Un arresto e due denunce
Allerta meteo in Campania, pioggia e vento anche in Irpinia
Danni al comparto agricolo per la grandinata, Ordine Agronomi Avellino: "Proclamare lo stato di calamità naturale e disporre aiuti alle imprese"
Ofantina, al via i lavori in località Montechiuppo a Manocalzati. Code nelle ore di punta
Grandine in Irpinia distrugge frutteti e vigneti, danni ingenti
Gestione illecita di prodotti alimentari, denuncia e sanzione per un'azienda agricola
Sbanda e finisce nella scarpata, ferita 35enne

 

Cesinali, al via i festeggiamenti di San Gerardo. Weekend di musica, degustazione e divertimento

Le luminarie

(Le luminarie)
(Foto: Irpiniareport)

Al via a Cesinali i festeggiamenti in onore di San Gerardo Maiella. L’appuntamento è per questo fine settimana nei giorni 22 e 23 settembre. Sarà un week end di degustazione, musica e divertimento. Si parte venerdì 20 settembre alle ore 20.30 con lo spettacolo "Cesinali Show - La Corrida" in piazza Municipio. Sabato 21, invece, alle ore 20.30 appuntamento con la Sagra del Maiale e dei Cecatielli e Fagioli sempre in Piazza Municipio. Si potranno degustazione i piatti della tradizionale locale: i cecatielli e fagioli, le salsicce alla brace, i cotechini al sugo, le braciolette di cotica e le bistecche alla brace. Il tutto accompagnato dal buon vino locale prodotto nelle vigne cesinalesi. La serata sarà allietata dal concerto di musica popolare del gruppo “Li Sunaturi”. Domenica 22, si svolgerà la solenne processione in onore del Santo per le vie del paese accompagnata dalla banda musicale “Città Vallo di Diano”. Dalle ore 21 si ballerà il dj Set Rdr B2B Dario M. from Nada Mas e Voice Gianluca Picariello. Nel corso della serata saranno allestiti stand enogastronomici per degustare le specialità tipiche locali. I festeggiamenti sono stati organizzati dal Comitato Festa San Gerardo e dal parroco Don Vittorio Ferrara. Le luminarie sono a cura della ditta C.G.E. di Cella Giuseppe, mentre i fuochi d’artificio sono a cura della ditta D’Agostino di San michele di Serino.

Condividi