IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Aggressione al carcere di Bellizzi, detenuti in ospedale
Nascondeva la droga nella playstation, nei guai 50enne
Ovini e bovini non registrati presso un'azienda: denunciato il titolare per truffa, ricettazione e falsità in atti
Avellino, appartamento in fiamme a Borgo Ferrovia
Aiello del Sabato, sorpresi a coltivare droga nei campi. Nei guai marito e moglie
Avellino, truffatore maldestro cade per le scale e si frattura un femore
Assalto in una gioielleria, razzia di orologi e oro. Bottino da quantificare
Tenta il suicidio assumendo psicofarmaci, 34enne salvata in extremis
Fiamme a un deposito, paura per i residenti della zona
Non corre pericolo di vita il 20enne colpito al volto con una mannaia da macellaio

 

Cesinali, taglio del nastro per BirrArt Sud

BirrArt Sud a Cesinali

(BirrArt Sud a Cesinali)
(Foto: Irpiniareport)

Conto alla rovescia per BirrArt Sud, il Primo Salone dedicato alla birra artigianale campana. Il taglio del nastro è previsto per domani (sabato 1 giugno) alle 19 a Cesinali presso la splendida piazza alla frazione Villa San Nicola. Ricco di novità il programma di quest’anno. Protagonisti i birrifici “Serro Croce” di Monteverde, “Acrobat” di San Michele di Serino, “San Pietro” di Cesinali, “Bella ‘Mbriana” di Nocera Inferiore, “Pazzarié” di Sperone, Ventitrè di Grottaminarda e Birrificio Irpino di Mercogliano. Si potranno degustare piatti abbinati alla protagonista assoluta delle due serate: la birra artigianale. Si darà il via con l’apertura del percorso Cibirra. Seguirà alle 20 la degustazione del “Wurstel della Valle del Sabato”, specialità gastronomica di Umberto Novaco della macelleria “Le delizie irpine” abbinato alla birra Acrobat del mastro birraio Rino Piano. Alle 20.30 ci sarà l’Home Brewing. Il mastro birraio Antonio Spina eseguirà un tutorial sulla birra preparata in casa. Successivamente si degusterà la birra chiara di Serro Croce. Alle 21.30, invece, il “Carmasciano incontra la birra”. Il maitre formager di Carmasciando Angelo Nudo illustrerà le peculiarità organolettiche del Carmasciano pecorino di Rocca San Felice abbinato alla birra Ambrosia del birrificio Ventitrè. A concludere la prima serata il “Birra PuffLab – 200 anni di sigaro toscano”. Il maestro catador Salvatore Landolfo racconterà due secoli di storia del sigaro toscano abbinando i suoi puff con la rossa di Pazzarié. La kermesse proseguirà anche domenica 2 giugno con la “Cena spettacolo a 4 mani” insieme agli chef Pietro Del Franco e Giovanni Mariconda e la presentazione di un nuovo stile di birra: “Higa e Càprega” con i mastri birrai Salvatore Arnese (Birrificio Irpino) e Prisco Sammartino (Bella ‘Mbriana). Per la cena spettacolo è necessaria la prenotazione. Contattare i numeri 349 2317407 – 3402336579. L’evento, giunto alla terza edizione, è organizzato da Ager-Agenzia Enogastronomica in collaborazione con il Comune di Cesinali. In diretta ci sarà Radio BirrArt.

Condividi