IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Premio Montanelli alla giornalista Virginia Della Sala
Leather Trend, da Solofra la sfida della moda di qualità
Lavoratori in nero e irregolarità sulla sicurezza, sospesa l'attività a due imprese edili. Sanzione di 15mila euro
Avellino, droga in casa e piante di marijuana nel giardino. In manette 40enne
Regolamento di tutela sostenibile del patrimonio forestale regionale, Picariello (Odaf): "Ha sempre contribuito al dibattito per l’aggiornamento della legge n. 11/96
Scacco al clan Partenio, 23 arresti all'alba
Iannaccone-Di Iasi sfrecciano e vincono in Molise
Sequestro di alimenti in un ristorante di Calitri, sanzione per 1500 euro
Tentato furto allo sportello bancomat, ladri in fuga
Realizzano costruzioni in prossimità del fiume Sabato, denunciate 7 persone

 

Cesinali, taglio del nastro per BirrArt Sud

BirrArt Sud a Cesinali

(BirrArt Sud a Cesinali)
(Foto: Irpiniareport)

Conto alla rovescia per BirrArt Sud, il Primo Salone dedicato alla birra artigianale campana. Il taglio del nastro è previsto per domani (sabato 1 giugno) alle 19 a Cesinali presso la splendida piazza alla frazione Villa San Nicola. Ricco di novità il programma di quest’anno. Protagonisti i birrifici “Serro Croce” di Monteverde, “Acrobat” di San Michele di Serino, “San Pietro” di Cesinali, “Bella ‘Mbriana” di Nocera Inferiore, “Pazzarié” di Sperone, Ventitrè di Grottaminarda e Birrificio Irpino di Mercogliano. Si potranno degustare piatti abbinati alla protagonista assoluta delle due serate: la birra artigianale. Si darà il via con l’apertura del percorso Cibirra. Seguirà alle 20 la degustazione del “Wurstel della Valle del Sabato”, specialità gastronomica di Umberto Novaco della macelleria “Le delizie irpine” abbinato alla birra Acrobat del mastro birraio Rino Piano. Alle 20.30 ci sarà l’Home Brewing. Il mastro birraio Antonio Spina eseguirà un tutorial sulla birra preparata in casa. Successivamente si degusterà la birra chiara di Serro Croce. Alle 21.30, invece, il “Carmasciano incontra la birra”. Il maitre formager di Carmasciando Angelo Nudo illustrerà le peculiarità organolettiche del Carmasciano pecorino di Rocca San Felice abbinato alla birra Ambrosia del birrificio Ventitrè. A concludere la prima serata il “Birra PuffLab – 200 anni di sigaro toscano”. Il maestro catador Salvatore Landolfo racconterà due secoli di storia del sigaro toscano abbinando i suoi puff con la rossa di Pazzarié. La kermesse proseguirà anche domenica 2 giugno con la “Cena spettacolo a 4 mani” insieme agli chef Pietro Del Franco e Giovanni Mariconda e la presentazione di un nuovo stile di birra: “Higa e Càprega” con i mastri birrai Salvatore Arnese (Birrificio Irpino) e Prisco Sammartino (Bella ‘Mbriana). Per la cena spettacolo è necessaria la prenotazione. Contattare i numeri 349 2317407 – 3402336579. L’evento, giunto alla terza edizione, è organizzato da Ager-Agenzia Enogastronomica in collaborazione con il Comune di Cesinali. In diretta ci sarà Radio BirrArt.

Condividi