IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Minorenne in un centro scommesse, 20mila euro di multa all'agenzia
Nuovo software Cup, stop alle prenotazioni all'Asl. Ecco quando
Barattoli di nutella in lingua araba, scatta il sequestro
Attentati al cantiere, pretendevano un pizzo di 40mila euro. Quattro arresti
Montemiletto, acqua torbida dai rubinetti: il sindaco vieta l'uso
I militari della Caserma Berardi ricevono il sacramento della Cresima
Asl di Avellino, si presenta la rete provinciale Ima (Infarto Miocardico Acuto)
Aree Interne: a Teora confronto con De Mita, Bonomi e Borghi
Anniversario terremoto, a Lioni mostra e convegno su Avellino-Rocchetta
Soldi bonus a 18enni, D'Agostino: "Siano spendibili anche per viaggi d'istruzione"

 

Clementino fa tappa ad Atripalda con il suo Vulcano Summer Tour

Clementino

(Clementino)
(Foto: Irpiniareport)

Dopo la partecipazione alla 67 esima edizione del Festival di Sanremo con il brano “Ragazzi Fuori” e dopo la conduzione del Concertone del 1° Maggio 2017 su Rai3, venerdì 15 settembre Clementino arriva finalmente a Atripalda presso PIAZZA UMBERTO I per una travolgente e imperdibile tappa live prevista dal suo “Vulcano Summer Tour”, tour che lo ha visto protagonista nelle principali città italiane per tutta l’estate registrando sold out in ogni dove. Considerato come uno dei migliori rapper della scena contemporanea italiana, Clementino, durante il suo “Vulcano Summer Tour”, proporrà dal vivo tutti i brani tratti dal suo ultimo disco “Vulcano”, uscito lo scorso 24 Marzo su etichetta Universal, ripercorrendo al contempo tutti i suoi maggiori successi. “Vulcano” è il quinto album in studio di Clemente Maccaro, e si compone di ben 13 tracce inedite scritte interamente dall’artista campano e per la prima volta interpretate da Clemente senza nessun featuring. Dalle cosiddette tracce “Clementiniane”, come lui stesso le ama definire, “Uè Ammò”, “Keep calm e sientete a Clementino” e “Joint” sino alle più introspettive “Stamm Ccà” e “Cenere”, l’album include inoltre il brano sanremese “Ragazzi Fuori”, “la cosa più bella che ho”, attualmente in rotazione radiofonica e la hit “Tutti scienziati”. Nel video il rapper omaggia Massimo Troisi interpretandone con stile il personaggio Mario nel film capolavoro del 1984 «Non ci resta che piangere», che Troisi scrisse e recitò insieme al collega Roberto Benigni. All’interno di Vulcano non manca inoltre l’omaggio al regista Paolo Sorrentino del quale lui è fan, con l’omonimo brano “Paolo Sorrentino” a lui completamente dedicato. Attraverso l’energia incontenibile che da sempre lo contraddistingue sulla scena e grazie alla sua innata dote comunicativa, il rapper napoletano, in quest’inedita e avventurosa dimensione live, è pronto a stupire il grande pubblico con un allestimento tutto nuovo e davvero sorprendente. Durante l’intero tour Clementino sarà ancora una volta accompagnato dal noto dj e produttore TY1.

Condividi