IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Spara agli uccelli tra le abitazioni, nei guai un anziano
Avellino-Lanusei, al via da oggi la prevendita dei biglietti
Violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia, arrestato 48enne di Solofra
Muore a 19 anni stroncato da un infarto, sotto choc la comunità di Chiusano e il Liceo Mancini
Caso di meningite a Solofra, bimba di sei anni trasferita al "Cotugno" di Napoli
E' irpino il pastore Maremmano-Abruzzese più bello d'Europa, medaglia d'oro a Caronte Arajani
Auto nella scarpata, conducente in ospedale
Atripalda Volleyball, buona la prima: battuto in trasferta il Cimitile
Maxi operazione antidroga in Campania, misure cautelari anche in Irpinia
Parco Eolico nei pressi dell'Oasi di Conza, il "no" delle Pro Loco irpine

 

Conto alla rovescia per "Le 4 Notti dei Briganti", tra gli ospiti Piero Pelú

Il Castello della Leonessa a Montemiletto

(Il Castello della Leonessa a Montemiletto)
(Foto: Irpiniareport)

E' scattato il fatidico conto alla rovescia in vista dell’atteso appuntamento con “Le 4 Notti dei Briganti”, rassegna culturale all’ombra del Castello della Leonessa, che si terrà dal 2 al 5 agosto a Montemiletto. Domani pomeriggio, alle ore 17.00, al Circolo della Stampa di Avellino si terrà la presentazione della seconda edizione della kermesse ideata e promossa dal Centro Sociale Antonio Gubitosa, guidato dal Presidente Luigi Managò. Alla presentazione interverranno Luigi Managò, Presidente del Centro Sociale Gubitosa, Giuseppe Pasquariello, Amministratore Unico HS Company, main sponsor dell’evento. Introduce Roberta Brogna, responsabile comunicazione della rassegna. La rassegna dopo il successo dello scorso anno torna arricchita di idee originali e grandi novità. Tanti gli artisti attesi da Piero Pelù ai Boomdabash, fino a Castrignanò. Sabato 5 agosto invece, per la parte convegnistica, spazio alla legalità con la presentazione del libro dell’avv.Bruno Larosa dal titolo Doppio Binario. Alla discussione prenderanno parte il Procuratore Capo presso la Procura della Repubblica di Avellino Rosario Cantelmo e il giornalista Rai Gigi Marzullo.

Condividi