IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Litiga con la fidanzata e si lancia giù dal ponte, salvato in extremis
Avellino, spacciava droga a minorenni in via Mancini. Arrestato 20enne
Avellino, 25enne pestato a sangue in un locale del centro storico
Casa squillo nella periferia avellinese, nei guai una 35enne
Avellino, travolge un'auto con a bordo 4 giovani in viale Italia e fugge
Dramma sull'Ofantina, muore 21enne
Serino, cocaina nascosta nell'area pic-nic: arrestato 43enne
Atripalda, incidente sulla Variante: ferito giovane motociclista
Un Gratta e Vinci da 2 milioni di euro ad Ariano
Rimane con l'auto bloccata sui binari mentre sta passando il treno, paura per un irpino

 

Conto alla rovescia per "Le 4 Notti dei Briganti", tra gli ospiti Piero Pelú

Il Castello della Leonessa a Montemiletto

(Il Castello della Leonessa a Montemiletto)
(Foto: Irpiniareport)

E' scattato il fatidico conto alla rovescia in vista dell’atteso appuntamento con “Le 4 Notti dei Briganti”, rassegna culturale all’ombra del Castello della Leonessa, che si terrà dal 2 al 5 agosto a Montemiletto. Domani pomeriggio, alle ore 17.00, al Circolo della Stampa di Avellino si terrà la presentazione della seconda edizione della kermesse ideata e promossa dal Centro Sociale Antonio Gubitosa, guidato dal Presidente Luigi Managò. Alla presentazione interverranno Luigi Managò, Presidente del Centro Sociale Gubitosa, Giuseppe Pasquariello, Amministratore Unico HS Company, main sponsor dell’evento. Introduce Roberta Brogna, responsabile comunicazione della rassegna. La rassegna dopo il successo dello scorso anno torna arricchita di idee originali e grandi novità. Tanti gli artisti attesi da Piero Pelù ai Boomdabash, fino a Castrignanò. Sabato 5 agosto invece, per la parte convegnistica, spazio alla legalità con la presentazione del libro dell’avv.Bruno Larosa dal titolo Doppio Binario. Alla discussione prenderanno parte il Procuratore Capo presso la Procura della Repubblica di Avellino Rosario Cantelmo e il giornalista Rai Gigi Marzullo.

Condividi