IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Stop al diabete: tre giornate di screening gratuiti a San Michele, Santa Lucia e Serino
Medico muore durante il turno di notte, s'indaga
Sequestro di caciocavalli in un caseificio, nei guai la titolare
Alla ricerca di funghi senza autorizzazione, multe salate per due uomini
Capannone agricolo adibito a officina meccanica, denunciati i titolari
Irpinia Sistema Turistico fa tappa a Sant'Angelo dei Lombardi. Focus sul gas radon
Agronomi e funzionari dell’Arpac a confronto sulle attività agroalimentari
Avellino, forzano un posto di blocco e nella fuga tentano di investire un agente. Nei guai 2 ragazzi
Incidente sul lavoro, operaio cade da una scala di tre metri
Ad Avellino fa tappa Chocolate Days, la festa del cioccolato tradizionale

 

Fiano Music Festival 2019, domani il taglio del nastro. Edizione “plastic free”

Fiano Music Festival 2019

(Fiano Music Festival 2019)
(Foto: Irpiniareport)

Taglio del nastro per il Fiano Music Festival 2019 ad Aiello del Sabato. L’edizione di quest’anno sarà “plastic free”. L’appuntamento è per domani 13 settembre alle ore 18.30. All’inaugurazione parteciperanno i sindaci della Valle del Sabato e tutti i rappresentanti dell’amministrazione comunale guidati dal sindaco Ernesto Urciuoli. “E quest’anno – dichiara il vicesindaco Sebastiano Gaeta – la due giorni sarà plastic free, in linea con altri provvedimenti che stiamo adottando anche per le scuole”. La manifestazione si svolgerà nei giorni 13 e 14 settembre lungo Viale Unità d’Italia. Protagonista assoluto il Re dei vini bianchi: il Fiano di Avellino DOCG che verrà proposto dalle cantine irpine (Villa Raiano di San Michele di Serino, Vigne Guadagno di Montefredane, Montesole di Montefusco, Tenuta Cavalier Pepe e La Molara di Luogosano, Di Prisco di Fontanarosa, Cantine Riccio di Chiusano San Domenico, Cantine Di Bella di Aiello del Sabato, Cantine del Barone e I Favati di Cesinali) e degustato in abbinamento a piatti tipici preparati da noti chef lungo un percorso itinerante. A fare da prologo al taglio del nastro, alle ore 18 si svolgerà l’ottava edizione del concorso “L’Ape Regina” che premierà il vino Fiano prodotto dalle cantine partecipanti all’evento. Poi il taglio del nastro che alzerà il sipario sulla kermesse. Seguirà la manifestazione dell’Accordo di Rete con le associazioni e le istituzioni locali e il talk su “Area vasta e aree interne: prospettive”. Alle 20.15 si aprirà il percorso degustativo dei banchi d’assaggio del Fiano di Avellino Docg e gli stand gastronomici. Da non perdere i primi piatti, la tagliata di carne, l’hamburger di chianina, il caciocavallo impiccato, i salumi e i formaggi irpini, i dolci locali, la pizza fritta e la fiangria. La gastronomia d’eccellenza sarà accompagnata e allietata da musica di qualità world, pop e jazz. In concerto il grande Tony Esposito insieme al trio Tarantae. Poi l’esibizione di Bucket Butchers e Gab & The Shooters. Chiuderà la serata Dj Alessandro Fontana con Blantisax. La direzione artistica è a cura del maestro Giuseppe Di Capua. Nel corso della serata non mancheranno i laboratori degustativi del vino. Presso il centro sociale “Madre Teresa di Calcutta” il laboratorio/degustazione dal titolo “Le Terre del Fiano” a cura dell’Associazione Italiana Sommelier delegazione di Avellino. L’evento si svolgerà alle ore 21.30. E’ aperto al pubblico previa prenotazione al numero 349 2317407.

Condividi