IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, agronomi e architetti a confronto su "Il verde possibile e protetto”
Schianto davanti all'Abbazia del Loreto, tre feriti
Rissa in strada a colpi di bastone, denunciati tre uomini
Dirigenti della Polisportiva Santo Stefano aggrediti sugli spalti a fine partita
Anziano morto abbandonato sul marciapiede, arrestata la convivente
Svaligiata una boutique a Mercogliano, rubati 600 capi
Distrusse i beni dell'Ufficio Protocollo del Comune, condannato operatore ecologico
Violenza sessuale e stalking nei confronti di una dipendente, arrestato datore di lavoro
Incendio in autostrada, va a fuoco un'auto mentre è in marcia. Paura per due giovani
Anziani rinchiusi nella tavernetta mentre i ladri svaligiano la casa

 

Fiano Music Festival: seconda serata all'insegna di musica, dibattiti ed enogastronomia d'eccellenza

Fiano Music Festival - taglio del nastro

(Fiano Music Festival - taglio del nastro)
(Foto: Irpiniareport)

Seconda serata del Fiano Music Festival ad Aiello del Sabato. Oggi ad accompagnare le degustazioni del Fiano di Avellino Docg proposto dalle cantine La Molara, Montesole, Terredora, Cavalier Pepe, Di Bella, Torricino, Vini Contrada, Manimurci, Feudo Apiano, Antica Hirpinia, Gerardo Perillo, Favati, Sertura musica di qualità. Da non perdere l’esibizione di ballo dei nazionali Errico Picariello e Ida D’Argenio, e le performance musicali di Ebbanesis in “Serenvivity” e Sud Medina. Chiuderà il Dj Luca Preziosi. Le specialità gastronomiche proposte saranno i ravioli al tartufo, la tagliata di carni miste, l'hamburger di Chianina, il caciocavallo impiccato, il tagliere di salumi e formaggi irpini, la pizza fritta, le zeppole e i bomboloni e la straordinaria “Fiangria”. Ad aprire la seconda serata il talk "Programma Sviluppo Rurale e progetto Forum dei Giovani” alle ore 18.30. Ieri il taglio del nastro con il sindaco Ernesto Urciuoli, il vice Sebastiano Gaeta e gli amministratori comunali di Aiello Lorenzo Preziosi, Attilio Fiore, Rita Iannaccone e Massimo Landi. All'inaugurazione erano presenti il presidente della Provincia Domenico Gambacorta, il consigliere comunale di Avellino e consigliere provinciale Gianluca Festa e gli amministratori dei Comuni della zona: Fenisia Mariconda (sindaco di Santa Lucia di Serino), Ciro Tango (sindaco di Cesinali accompagnato dal vice Dario Fiore), Michele Boccia (sindaco di San Michele di Serino), Antonio Olivieri (sindaco di Forino) e Sara Pisacreta (assessore del Comune di Santo Stefano del Sole).

Condividi