IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Scomparsa Lo Conte, Mocella (Confartigianato): "Garbo e determinazione lo distinguevano. Bisogna proseguire nel suo nome per rilanciare l'Irpinia"
Coronavirus, i casi in Irpinia arrivano a 329
Gli effetti dell'emergenza Coronavirus sull'agricoltura, Picariello: "Le filiere vitivinicole, florovivaistiche e lattiero-casearie le più colpite"
Coronavirus, il presidente Biancardi: “Entro venerdì la Provincia consegna i kit in vitro veloce per la diagnosi”
Covid-19, altri 6 contagi in Irpinia. Il bilancio sale a 228
Ruba un'auto, nei guai 28enne
Covid-19, sale il bilancio in Irpinia: 222 le persone contagiate
Sanificazione, Confindustria mette a disposizione strumenti e conoscenze
Coronavirus, 2 morti al Moscati
Emergenza Covid-19, Gambino (Usmia): "Tutelare gli operatori delle forze armate"

 

"Il Bacio Azzurro": il film che racconta l'anima dell'acqua irpina

Cinepresa

(Cinepresa)

Remo Girone, Sebastiano Somma, Claudio Lippi e Lorenzo D’Agata interpretano “Il Bacio Azzurro”, un film, in produzione, diretto da Pino Tordiglione per raccontare l’ “Anima dell’Acqua”.
Il lungometraggio, il cui titolo è tratto da “La Pioggia”, una poesia di Federico Garcia Lorca, -sceneggiatura di Alberto Rondalli, Pino Tordiglione e Fortunato Campanile soggetto di Pino Tordiglione e Fausto Baldassarre per la fotografia di Claudio Collepiccolo- rivelerà, in chiave spirituale ed esoterica, la “Persona Acqua”. E’ un magico viaggio, tra le sorgenti d’Irpinia e l’ acquedotto Alto Calore, che mostrerà al Mondo il 2° bacino acquifero più grande del Pianeta, custode dell’Acqua più buona e salubre del Mondo; e, al tempo stesso, esibirà una delle più belle e straordinarie opere idrauliche mai realizzate dall’uomo, tra cui l’esemplare progetto del serbatoio di Solopaca (BN) che coniuga con finezza arte ed ingegneria idraulica a firma dell’artista sannita Mimmo Palladino nello spirito del letterato irpino Francesco De Sanctis.
“Il taglio è fiabesco, intriso di sentimenti semplici, è una carezza alla vita. Non solo immagini ma pensieri profondi, riflessioni su natura e umanità, è il girotondo dell’Acqua con l’Uomo.” -Dichiara il regista Pino Tordiglione-. Il lungometraggio, in cooproduzione tra Invidea Network e ACS, ha ottenuto la "Nazionalità preventiva" dalla Direzione Cinema per l'ottenimento del credito d'imposta ed è stato interamente finanziato con il contributo degli sponsors locali e nazionali. Alcuni immagini del set del film sono esposte alla mostra fotografica presso la sala consiliare del piccolo centro di Calvi in provincia di Benevento, una delle locations del film.

Condividi