IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Scomparsa Lo Conte, Mocella (Confartigianato): "Garbo e determinazione lo distinguevano. Bisogna proseguire nel suo nome per rilanciare l'Irpinia"
Coronavirus, i casi in Irpinia arrivano a 329
Gli effetti dell'emergenza Coronavirus sull'agricoltura, Picariello: "Le filiere vitivinicole, florovivaistiche e lattiero-casearie le più colpite"
Coronavirus, il presidente Biancardi: “Entro venerdì la Provincia consegna i kit in vitro veloce per la diagnosi”
Covid-19, altri 6 contagi in Irpinia. Il bilancio sale a 228
Ruba un'auto, nei guai 28enne
Covid-19, sale il bilancio in Irpinia: 222 le persone contagiate
Sanificazione, Confindustria mette a disposizione strumenti e conoscenze
Coronavirus, 2 morti al Moscati
Emergenza Covid-19, Gambino (Usmia): "Tutelare gli operatori delle forze armate"

 

Le ricette di Elisa Panza/Autunno: La zucca, cocozza scones e stupiricetta

Le ricette di Elisa Panza - Stupiricetta

(Le ricette di Elisa Panza - Stupiricetta)
(Foto: Irpiniareport)

(a cura di Elisa Panza) Intorno al 1500 la zucca americana allegra e prodigiosa, si impose in Europa come trionfo di feriale bellezza; prima nelle corti, poi a livello popolare. Si presentava con caratteri di assoluta straordinarietà per imponenza, forme singolari, colori intensi che vanno dall’arancione al verde azzurro, ben sagomata quanto un turbante orientale, forte contenitore di polpa compatta e coloratissima che poteva resistere per lungo tempo in ambienti asciutti, ricca di semi medicamentosi, immagine di abbondanza e fortuna. Essa appariva da subito come un frutto prodigioso, e in breve tempo fu sperimentata grandemente in cucina come novità assolutamente seducente. La zucca è uno dei prodotti tipici dell’autunno, un ingrediente versatile dai poliedrici usi, utilizzabile sia per la preparazione di piatti salati che dolci; dal caratteristico sapore dolciastro, vellutato e avvolgente, ne esistono varie tipologie ognuna con le proprie caratteristiche: c’è la Avalon, la Frisco, la Violina, la Mantovana, la Marina di Chioggia e tante altre, dal potente potere rinfrescante diuretico e lassativo, fonte di vitamina A a fronte di un limitatissimo apporto di calorie. La ricetta che vi propongo è una preparazione a cui sono particolarmente legata dove la zucca la fa da padrona assoluta, questi originali antipasti rendono più allegra e originale la tavola oltre a riscuotere notevole successo sempre e comunque!!!!

Fotogallery (3)

  • Le ricette di Elisa Panza - Stupiricetta
  • Le ricette di Elisa Panza - Cocozza Scones
  • Le ricette di Elisa Panza - Cocozza Scones

Condividi