IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, in giro per la città con un machete: bloccati due romeni
Raccordo Av-Sa, auto s'incastra sotto il guard rail
Schianto frontale sull'Ofantina, due feriti
Arrestato sull'Ofantina dopo inseguimento, in auto aveva 19 dosi di eroina
Serino, si appropria di un portafoglio con 1200 euro. Denunciato 60enne
Carne di agnello in cattivo stato, sequestro in una macelleria. Nei guai il titolare
Cumulo di rifiuti speciali presso un'officina, denunciato il titolare
Calci e pugni ad un cliente del bar, arrestato 50enne
Furti in abitazione, sgominata banda di ladri. Arrestati tre avellinesi
Benedizione degli animali a Cesinali, nel cuore antico si rinnova la tradizione

 

Al giornalista irpino Aldo Balestra il Premio Culturale "Olmo"

Nuovo riconoscimento per il componente dell'Ufficio Redattore Capo Centrale de «Il Mattino»

Aldo Balestra

(Aldo Balestra)
(Foto: Irpiniareport)

E' in programma oggi, a Raviscanina, piccolo centro dell'Alto Casertano, la quattordicesima edizione del Premio culturale Olmo. Ad organizzarla la Fondazione «A. De Sisto», guidata da Lelio De Sisto, che in nome del padre ha voluto istituire riconoscimenti a personaggi della cultura che si sono particolarmente impegnati nei rispettivi campi. Quest'annno verrà premiato anche un irpino: si tratta di Aldo Balestra, dell'Ufficio Redattore Capo Centrale de «Il Mattino», già responsabile della redazione casertana del quotidiano napoletano per quattro anni ex vice responsabile della redazione di Avellino. Per la cultura il premio andrà al giornalista Salvatore Minieri. Per la «Musica» premio a Michele Leone, per il «Cinema e la tv» al regista Valerio Vestoso, per l’arte alla pittrice Margherita Bongiovanni. Per la sezione del «Sociale» premio all’Istituto Comprensivo «Don Milani» di Caivano. Per il «Teatro» alla «Compagnia Instabile» della Uocsm di Puglianello, mentre per la «Medicina» Teresa Mezza. Quindi il premio "Leggendo, leggendo" sarà assegnato a Patrizia Bove, scrittrice di San Salvatore Telesino, Infine, targhe di merito a Elisabetta Ferraresi e Maria Rosaria Franco, per la poesia, e a Giuseppe Biondillo per la musica.

Condividi