IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Incidente sul lavoro, operaio cade da una scala di tre metri
Ad Avellino fa tappa Chocolate Days, la festa del cioccolato tradizionale
Trova un cellulare e tenta di estorcere denaro al proprietario, denunciato 60enne di Atripalda
Frutta e verdura non tracciabili, sanzionati tre venditori
Ubriaco alla guida, nei guai 40enne. Ritirata la patente
Avellino, 13enne si lancia giù dal ponte della Ferriera. È grave
Picchiava e minacciava i genitori, arrestato giovane di Aiello del Sabato
Torna il maltempo in Irpinia, da domani piogge forti e temporali
Serino, continuava a perseguitare l'ex moglie. Arrestato 40enne
Francesco Renga in concerto al Teatro Gesualdo

 

Al giornalista irpino Aldo Balestra il Premio Culturale "Olmo"

Nuovo riconoscimento per il componente dell'Ufficio Redattore Capo Centrale de «Il Mattino»

Aldo Balestra

(Aldo Balestra)
(Foto: Irpiniareport)

E' in programma oggi, a Raviscanina, piccolo centro dell'Alto Casertano, la quattordicesima edizione del Premio culturale Olmo. Ad organizzarla la Fondazione «A. De Sisto», guidata da Lelio De Sisto, che in nome del padre ha voluto istituire riconoscimenti a personaggi della cultura che si sono particolarmente impegnati nei rispettivi campi. Quest'annno verrà premiato anche un irpino: si tratta di Aldo Balestra, dell'Ufficio Redattore Capo Centrale de «Il Mattino», già responsabile della redazione casertana del quotidiano napoletano per quattro anni ex vice responsabile della redazione di Avellino. Per la cultura il premio andrà al giornalista Salvatore Minieri. Per la «Musica» premio a Michele Leone, per il «Cinema e la tv» al regista Valerio Vestoso, per l’arte alla pittrice Margherita Bongiovanni. Per la sezione del «Sociale» premio all’Istituto Comprensivo «Don Milani» di Caivano. Per il «Teatro» alla «Compagnia Instabile» della Uocsm di Puglianello, mentre per la «Medicina» Teresa Mezza. Quindi il premio "Leggendo, leggendo" sarà assegnato a Patrizia Bove, scrittrice di San Salvatore Telesino, Infine, targhe di merito a Elisabetta Ferraresi e Maria Rosaria Franco, per la poesia, e a Giuseppe Biondillo per la musica.

Condividi