IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Sequestrata marijuana a Nusco, nei guai 4 giovani. Uno è minorenne
Covid-19, anziana muore dopo poche ore dal ricovero. È la 19esima vittima in Irpinia
Sequestro di armi a Montemarano, denunciato un 70enne
Avellino, sale il numero dei contagi: sono 247 i positivi di oggi
Contravviene alle misure anti Covid per rubare casse di birra in un supermercato, denunciato
Covid-19, 36 contagi a "Villa dei Pini". Si attende riscontro dell’Asl
Avellino, fuoco ai cassonetti dei rifiuti. Danni a un'auto e alla facciata del palazzo
Covid-19, quarto decesso nella giornata: muore una 82enne. Ricoverata per polmonite
Covid-19, dimessi il 15enne e la mamma ricoverati al Moscati una settimana fa
Covid-19, terza vittima in poche ore: muore 66enne

 

Batteri fecali nella costata di manzo e nel formaggio, il Ministero dispone il ritiro

La carne

(La carne)
(Foto: Irpiniareport)

Escherichia coli nella carne e in una tipologia di formaggio. Il Ministero della salute ha disposto il richiamo dal mercato della carne di bovino adulto estera e di un formaggio.
Si tratta di:
- TOMAHAWAK di bovino adulto, proveniente dall’Irlanda e caratterizzato da lotto di produzione Ne20275998A, prodotto da ABP con sede in Irlanda e commercializzato in Italia da Metro, nel formato da 900 gr e 1 kg, con data di scadenza 2/8/2020

- FORMAGGELLA DEL LUINESE DOP, dell’azienda agricola Il Vallone, con sede a Rancio Valcuvia (VA), lotto di produzione 18E.

Nel caso della Formagella, il Ministero invita i consumatori che avessero acquistato nel reparto gastronomia/formaggi dal 13/7/20 al
28/7/20 preincarti di questo articolo (tutte le scadenze fino al 04/08/20) a NON consumare il prodotto ed a riportarlo presso il punto vendita dove è stato acquistato.

Secondo quanto si legge negli avvisi di sicurezza del Ministero, nella carne sono presente escherichia coli e nel formaggio escherichia coli stec, produttori di shigatossine.

Si tratta di agenti  in grado di produrre tossine pericolose per la salute umana, inducendo una grave forma di diarrea emorragica.

Condividi