IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Altacauda, Alzacunda, Altavilla Irpina: Storia di Gentes Romane e fonti di acqua termale
Avellino, 65enne rinvenuta cadavere in Cavour: s'indaga
Affitti, 45 milioni per il sostegno alle famiglie
Le graduatorie misure 411 e Psr Campania 2014-2020, Federazione Agronomi: "Finanziare tutte le istanze e snellire le procedure"
Sequestro di persona, arrestato 60enne di Avella
Ai medici e agli infermieri del Moscati pizze in dono dalla Taverna De Gustibus di Cesinali
"Abella, Abellum, Abellinum": Colonie Romane tra antichi culti pagani e noccioleti
Rapina, ricettazione e riciclaggio di orologi di valore: arrestate 20 persone
Scossa di terremoto a Roma, paura nella capitale
È festa a Fontanarosa per i 60 anni di Flavio Petroccione

 

Consumare frutta secca aumenta il desiderio sessuale

Nocciole

(Nocciole)
(Foto: Irpiniareport)

Esiste una correlazione tra un regolare consumo di frutta secca e un miglioramento del desiderio sessuale. E' quanto emerge dall'ultimo studio condotto dall’International Nut and Dried Fruit Council (INC) pubblicato sulla rivista scientifica Nutrients. L'obiettivo è stato quello di evidenziare come la dieta e il consumo di 60 grammi di frutta secca in guscio, possa portare a un significativo miglioramento del desiderio sessuale. Nel test sono stati coinvolti 83 soggetti maschili, di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Di questi, 43 hanno seguito una dieta in stile occidentale integrata dal consumo giornaliero di 60 grammi di frutta in guscio al naturale (30g di noci, 15g di mandorle e 15g di nocciole). I restanti 40, identificati come gruppo di controllo, invece, hanno seguito la stessa dieta escludendo la frutta in guscio per tutta la durata dello studio. Entrambi i gruppi hanno compilato il questionario International Index of Erectile Function (IIEF), auto-valutando l’influenza del consumo di frutta secca sulla propria funzione erettile attraverso 15 domande. I risultati del questionario hanno osservato un significativo incremento del desiderio sessuale nel gruppo la cui dieta era stata supportata dal consumo di frutta in guscio.

Condividi