IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Successo e partecipazione a Cesinali con la Zeza dei bambini della scuola primaria
Avellino, agronomi e architetti a confronto su "Il verde possibile e protetto”
Schianto davanti all'Abbazia del Loreto, tre feriti
Rissa in strada a colpi di bastone, denunciati tre uomini
Dirigenti della Polisportiva Santo Stefano aggrediti sugli spalti a fine partita
Anziano morto abbandonato sul marciapiede, arrestata la convivente
Svaligiata una boutique a Mercogliano, rubati 600 capi
Distrusse i beni dell'Ufficio Protocollo del Comune, condannato operatore ecologico
Violenza sessuale e stalking nei confronti di una dipendente, arrestato datore di lavoro
Incendio in autostrada, va a fuoco un'auto mentre è in marcia. Paura per due giovani

 

Consumare frutta secca aumenta il desiderio sessuale

Nocciole

(Nocciole)
(Foto: Irpiniareport)

Esiste una correlazione tra un regolare consumo di frutta secca e un miglioramento del desiderio sessuale. E' quanto emerge dall'ultimo studio condotto dall’International Nut and Dried Fruit Council (INC) pubblicato sulla rivista scientifica Nutrients. L'obiettivo è stato quello di evidenziare come la dieta e il consumo di 60 grammi di frutta secca in guscio, possa portare a un significativo miglioramento del desiderio sessuale. Nel test sono stati coinvolti 83 soggetti maschili, di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Di questi, 43 hanno seguito una dieta in stile occidentale integrata dal consumo giornaliero di 60 grammi di frutta in guscio al naturale (30g di noci, 15g di mandorle e 15g di nocciole). I restanti 40, identificati come gruppo di controllo, invece, hanno seguito la stessa dieta escludendo la frutta in guscio per tutta la durata dello studio. Entrambi i gruppi hanno compilato il questionario International Index of Erectile Function (IIEF), auto-valutando l’influenza del consumo di frutta secca sulla propria funzione erettile attraverso 15 domande. I risultati del questionario hanno osservato un significativo incremento del desiderio sessuale nel gruppo la cui dieta era stata supportata dal consumo di frutta in guscio.

Condividi