IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Scuola, il 1 febbraio tornano in classe gli studenti delle superiori
Covid-19, un decesso all'ospedale "Frangipane"
Appropriazione indebita di auto, 40enne atripaldese ricercato dalla Repubblica Ceca
"Popolarmente Accasati", al via la sit-com promossa dal Teatro d’Europa. Il casting ad aprile
Anziani 80enni dispersi a Montevergine, soccorsi dai vigili del fuoco
Carenze igienico sanitarie, chiusa un'azienda alimentare di Ospedaletto d’Alpinolo
Maltrattamenti ai familiari, arrestato 30enne
Traffico di sostanze dopanti, perquisizioni dei Nas ad Avellino
Covid-19, deceduta al Moscati una 73enne di Chiusano
Atripalda, va a fuoco la stufa a gas. Paura per due anziani coniugi

 

Frammenti di plastica nel cioccolato, Conad ritira il fondente con proprio marchio

Cioccolato

(Cioccolato)
(Foto: Irpiniareport)

Conad ha richiamato due lotti di cioccolato fondente noir a proprio marchio perché durante i controlli interni il fornitore ha evidenziato la possibile presenza di frammenti di plastica dura all’interno del prodotto. Il richiamo è stato diffuso anche dal ministero della Salute. Il cioccolato interessato è venduto in tavolette da 100 grammi con la dicitura “cioccolato fondente extra 72% cacao” e i numeri di lotto 1330004 e 1328941 con il termine minimo di conservazione 30/10/2021 (EAN 8003170023710). Il cioccolato richiamato è stato prodotto per Conad S.C. da Chocolats Halba nello stabilimento di Salinenstrasse 70 a Pratteln, in Svizzera. A scopo precauzionale, Conad raccomanda di non consumare il prodotto con i numeri di lotto segnalati e restituirlo in qualsiasi punto vendita della catena, dove sarà sostituito o rimborsato.

Condividi