IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Festa della scuola ad Aiello del Sabato, l'iniziativa promossa dal vicesindaco Gaeta
"Verde urbano in condizioni disastrose e inquinamento dell'aria: subito interventi". L'allarme dell'Ordine Agronomi
Bomba da mortaio in un castagneto, paura ad Ospedaletto
Altacauda, Alzacunda, Altavilla Irpina: Storia di Gentes Romane e fonti di acqua termale
Avellino, 65enne rinvenuta cadavere in Cavour: s'indaga
Affitti, 45 milioni per il sostegno alle famiglie
Le graduatorie misure 411 e Psr Campania 2014-2020, Federazione Agronomi: "Finanziare tutte le istanze e snellire le procedure"
Sequestro di persona, arrestato 60enne di Avella
Ai medici e agli infermieri del Moscati pizze in dono dalla Taverna De Gustibus di Cesinali
"Abella, Abellum, Abellinum": Colonie Romane tra antichi culti pagani e noccioleti

 

Oscar Green 2012, premiato il Consorzio Servizi Sociali di Atripalda

La manifestazione organizzata a Napoli dalla Coldiretti Giovani Impresa

Consorzio dei Servizi Sociali A/6

(Consorzio dei Servizi Sociali A/6)
(Foto: Irpiniareport)

Il Consorzio dei Servizi Sociali A6 di Atripalda ha ricevuto una menzione speciale nella categoria “Paese Amico” per aver saputo coniugare welfare ed agricoltura nell’ambito della manifestazione conclusiva dell’Oscar Green Campania 2012. che si è tenuta a Napoli su iniziativa della Coldiretti Giovani Impresa.
“ Siamo ovviamente soddisfatti e orgogliosi del lavoro che il nostro ente – dichiara il presidente del CdA, Salvatore CARRATU’ – va realizzando ogni giorno grazie alle competenze e alle capacità delle professionalità di cui dispone. Il riconoscimento che arriva dalla Coldiretti rappresenta una ulteriore prova della capacità di aprirsi alla realtà e soprattutto di proiettare il welfare nei diversi segmenti della società irpina. La collaborazione tra il Consorzio A6 di Atripalda e la Coldiretti si è intensificata in occasione del progetto di “Orti sociali” che è stato approvato e finanziato dalla Regione Campania e che si realizzerà in tre comuni dell’ambito a6.
“Sicuramente – aggiunge il direttore del Consorzio, Carmine DE BLASIO – fa molto piacere l’attenzione che la Colditretti ha voluto dimostrare al nostro lavoro. Abbiamo consapevolezza che soltanto aprendosi al territorio riusciremo a rafforzare quel sistema di servizi alle persone che negli ultimi tempi subisce gravissimi tagli e scarsi investimenti”. Un ringraziamento particolare il Consorzio A6 lo rivolge al direttore della Coldiretti di Avellino, Marcello De Simone e al segretario Giovanni Colucci.

Condividi