IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Allarme Coronavirus, le raccomandazioni dell'ordine dei Medici di Avellino
Coronavirus, Carlo Sibilia: "Nessuna emergenza in Irpinia"
Coronavirus, allerta in Irpinia: summit in prefettura. Attivo il numero verde
Coronavirus, fake news su facebook: denunciati due serinesi per procurato allarme
La Zeza di Cesinali protagonista ad Avellino alla sfilata dei Carnevali irpini
Allarme a Montefusco: 26enne torna in Irpinia da Codogno focolaio di Coronavirus. Famiglia in quarantena
Successo e partecipazione a Cesinali con la Zeza dei bambini della scuola primaria
Avellino, agronomi e architetti a confronto su "Il verde possibile e protetto”
Schianto davanti all'Abbazia del Loreto, tre feriti
Rissa in strada a colpi di bastone, denunciati tre uomini

 

Terremoto a Ischia, contributi alle imprese artigiane dall'Ebac

il terremoto a Ischia

(il terremoto a Ischia)
(Foto: Irpiniareport)

L’Ebac (l’Ente Bilaterale Artigianato Campania) esprime la propria vicinanza e solidarietà alle imprese artigiane dell’Isola di Ischia e ai loro lavoratori per il difficile momento che stanno vivendo. Il presidente Ettore Mocella, il gruppo di vertice e il direttore Bruno Milo sottolineano la ferma volontà di fornire la massima collaborazione a tutte le aziende aderenti alla bilateralità alle prese con gli effetti del terremoto di domenica scorsa. “Metteremo in campo tutti gli strumenti necessari per sostenerli – dichiarano - Siamo pronti a fare la nostra parte, dando un supporto concreto”. L’Ebac è intenzionata seguire il percorso già avviato per l’emergenza incendi. I roghi, che stanno devastando tanti comuni della Campania, hanno creato non poche preoccupazioni a imprese e lavoratori dell’artigianato. Tante le aziende costrette al fermo attività per i più svariati motivi (incendio, impossibilità di raggiungere il posto di lavoro, aria irrespirabile, etc). Di qui, l’iniziativa dell’Ente Bilaterale a favore degli aderenti. Nel caso in cui l’impresa sia stata colpita dai suddetti eventi, può inoltrare richieste di contributi seguendo diverse metodologie: Carta dei Servizi EBAC oppure attivare le procedure previste dal Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato (FSBA). Uno stesso percorso si potrà avviare per il terremoto che ha interessato l’Isola di Ischia.

Condividi