IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Incidente nella galleria di Solofra, ferita una 60enne di Aiello
Giovane professore si toglie la vita lanciandosi giù dal ponte
Scuola Premio Digitale, il Convitto nazionale "Colletta" polo provinciale per l'innovazione tecnologica
"Più strisce pedonali ad Avellino per garantire maggiore sicurezza ai cittadini"
Pietrastornina, il prefetto Matteo Piantedosi intervista Marino Bartoletti autore dell'almanacco del Festival di Sanremo
Esplosione al bancomat, ladri in fuga con il bottino
Muore investito da un'auto. Tragedia sulla SS Appia
Tragedia a Serino, muore 18enne durante la festa di compleanno
Furti nelle abitazioni e nei locali. I ladri banchettano nella cucina di un agriturismo
Auto prende fuoco mentre sale verso il Santuario di Montevergine, salva una famiglia

 

Bellizzi Irpino, sfilano le auto d'epoca e i bolidi da corsa

Il raduno a Bellizzi Irpino

(Il raduno a Bellizzi Irpino)
(Foto: Irpiniareport)

Si è svolto questa mattina, dalle 9 alle 13, a Bellizzi Irpino, il primo Raduno di Auto storiche e di auto da corsa moderne. La manifestazione automobilistica promossa da Alberto Belfiore del Comitato Feste Madonna di Costantinopoli è stata organizzata dalla Scuderia Avellino Racing presieduta da Natale Iannaccone e si è tenuta in Piazza Napoli nella frazione Bellizzi alla presenza di tantissimi appassionati del settore e del Fiduciario Provinciale ACI SPORT di Avellino Vincenzo Napolillo. Tra le vetture esposte la Triunph Spitfire di Gerardo Gioia, Seat Ibiza e Renault 4 di Natale Iannaccone, Fiat X/1.9 di Aldo Bavaro, Lancia Delta HF di Giuseppe Maccario, Peugeot 106 Rally di Antonio Di Iasi, Fiat 124 di Pasquale Petrillo, Peugeot 205 di Giuseppe Mazza, Fiat 600 di Carmine Maccario, Mitsubishi di Gaetano Trodella, Renault Clio di Angelo Petrillo, Moretti 600 e Fiat 500 di Mario Piano, Delta HF 1.6 di Max Iannaccone, Honda Civic VTEC di Gianluca Galasso.

Condividi