IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Scosse di terremoto tra Rocca San Felice e Sant'Angelo dei Lombardi
"Pater Familias", quando un ristorante è narrazione della storia
Spaventoso incidente sui binari, treno travolge auto. Ferito un 64enne irpino
Mancata ripresa degli sport da contatto, Barbaro (Asi): "È una decisione conservativa e insensata"
È morto il 53enne travolto dal trattore, choc a Torella dei Lombardi
Giovane 32enne muore dopo una gastroscopia, s'indaga
Fiamme in autostrada, distrutta un'auto. Salvi tre ragazzi
Sorpreso a bruciare rifiuti in una discarica abusiva, denunciato 38enne
Polveri sottili, andane e cippatura le alternative all’abbruciamento dei residui vegetali. Le proposte degli Agronomi
Solofra, sequestrato un cantiere per opere abusive. Denunciato l'imprenditore

 

Le auto storiche e da corsa sfilano a San Potito Ultra

Successo per l'evento

La Mini di Michele Luciano

(La Mini di Michele Luciano )
(Foto: Irpiniareport)

Domenica scorsa con il raduno di auto storiche ed auto da corsa moderne a San Potito Ultra, si è conclusa la stagione agonistica della Scuderia Avellino Racing. Oltre 30 bellissime vetture hanno fatto da corollario ai mercatini di Natale allestiti dalla Proloco di San Potito. Alla presenza del Sindaco Pasquale Nazzaro, del fiduciario provinciale ACI-Sport Vincenzo Napolillo e del presidente della Proloco Carlo Iandolo, Natale Iannaccone e Giuseppe Mazza, formulando gli auguri per le imminenti festività, hanno dato appuntamento alla prossima stagione agonistica, ricca di avvenimenti motoristici, ai numerosi appassionati presenti. All'evento di San Potito Ultra hanno partecipato, tra gli altri, Michele Luciano, Antonio Graziano, Aldo Bavaro, Antonio Di Iasi, Gaetano Trodella,

Condividi