IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, tenta di suicidarsi lanciandosi dal balcone. Grave 34enne
Giovane escursionista si frattura una gamba, soccorsa sulle montagne di Bagnoli
Serie di furti a Mercogliano, prese di mira le ville in via San Nicola
Fuga di gas, esplode un'abitazione. Due feriti
Spaventoso incidente tra due auto, due feriti. Muore ragazza 36enne
Schianto nella notte a Cesinali, ferito 56enne
Violenta rissa tra giovani, 8 denunce. Chiuso un bar
Fiamme a un bar nella notte, s'indaga. Si segue la pista dolosa
Nascondeva la droga negli slip per poi spacciarla, nei guai 20enne
Fanno esplodere lo sportello bancomat e danno fuoco all'auto

 

Rally dell'Irpinia, 40 anni fa la storica vittoria di Napolillo-Cirillo

Compleanno particolare per ricordare i fasti della corsa automobilistica

L'equipaggio Napolillo-Cirillo

(L'equipaggio Napolillo-Cirillo)
(Foto: Irpiniareport )

Sono trascorsi 40 anni precisi da quando un giovane equipaggio, di cui già si parlava nel panorama sportivo nazionale a quattro ruote, conquistò la vittoria. Era il 1° giugno 1980. La dodicesima Coppa dell'Irpinia - Rally nazionale di prima serie fu vinta (primo posto assoluto) dall'equipaggio della Scuderia Avellino Racing formato da Vincenzo Napolillo e Franco Cirillo su Porsche 2700 S - elaborata dalla Sportwagen di Sassuolo. Napolillo è l'attuale fiduciario provinciale Aci Sport. Dopo che ha svestito la tuta del pilota si è dedicato anima e corpo alla promozione dello sport automobilistico, tanto da irrobustire la fama del Rally dell'Irpinia tra le gare più blasonate d'Italia. Ora gli appassionati confidano in lui per riprendere quella prestigiosa tradizione che portava in provincia di Avellino il gotha della disciplina.

Condividi