IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Festa della scuola ad Aiello del Sabato, l'iniziativa promossa dal vicesindaco Gaeta
"Verde urbano in condizioni disastrose e inquinamento dell'aria: subito interventi". L'allarme dell'Ordine Agronomi
Bomba da mortaio in un castagneto, paura ad Ospedaletto
Altacauda, Alzacunda, Altavilla Irpina: Storia di Gentes Romane e fonti di acqua termale
Avellino, 65enne rinvenuta cadavere in Cavour: s'indaga
Affitti, 45 milioni per il sostegno alle famiglie
Le graduatorie misure 411 e Psr Campania 2014-2020, Federazione Agronomi: "Finanziare tutte le istanze e snellire le procedure"
Sequestro di persona, arrestato 60enne di Avella
Ai medici e agli infermieri del Moscati pizze in dono dalla Taverna De Gustibus di Cesinali
"Abella, Abellum, Abellinum": Colonie Romane tra antichi culti pagani e noccioleti

 

Amendolara: la Regione a supporto dell'agricoltura irpina

Giornata di confronto ad Avellino con l'assessore di Palazzo Santa Lucia

Palazzo Caracciolo

(Palazzo Caracciolo)
(Foto: Carmine Bellabona)

Un nuovo modo di pensare l'agricoltura. Anche in Irpinia. A questo obiettivo dice di lavorare l'assessore regionale all'Agricoltura, Vito Amendolara, che oggi è stato protagonista della giornata fi confronto promossa ad Avellino, nell'ambito dell'infotour avviato sul territorio dal settore al ramo di Palazzo Santa Lucia. "Con il coinvolgimento di tutti gli attori sociali e politici si può favorire una governance capace di valorizzare il territorio ed esaltarne le peculiarità. Per riuscirci è necessario, innanzitutto, adottare una nuova prospettiva che inquadri l’agricoltura non come un settore a sé stante ma come un sistema multifunzionale che associ alla produzione di beni, la sicurezza e qualità del cibo, l’esperienza e la salvaguardia dei luoghi, delle persone, della storia, della cultura", ha evidenziato Amendolara. Che poi ha fatto un passaggio sollecitato dal presidente della Provincia, Cosimo Sibilia, sulla questione rifiuti, ribadendo la vicinanza all'Irpinia e alle zone interne. Da Sibilia e dall'assessore provinciale all'Agricoltura, Raffaele Coppola, la richiesta per organizzare un percorso virtuoso per l'utilizzo dei finanziamenti.

Condividi