IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Expo, parata di vip all'evento promosso da Gambacorta. Presenti Seedorf, Formigoni e Nastassja Kinski
Formaggi senza latte, Coldiretti Avellino: "Pronti a dare battaglia per tutelare le nostre eccellenze"
A Castelvetere si commemora Fiorentino Sullo
L'Isa Cnr di Avellino all'Aistec per presentare il progetto "Irpinia in fermento"
L’Associazione Idea Irpinia presenta la rassegna: “Storie da bar – Leggi IRresponsabilmente”
Parolise, al via i festeggiamenti del Preziosissimo Sangue
La pittura dell'artista Generoso Vella in mostra all'Università di Salerno
Expo 2015, Sponz Fest in Piazza Irpinia: Vinicio Capossela ha presentato la terza edizione
Ariano International Film Festival, tre giorni di full immersion nel cinema e nella fotografia
Presentata la nuova edizione del Montaguto Tg in dialetto

 

Amministrative Avellino, Luca Cipriano presenta la sua candidatura

Luca Cipriano

(Luca Cipriano)
(Foto: Carmine Bellabona)

Luca Cipriano presenta la sua candidatura al Consiglio Comunale di Avellino, nella lista del Partito Democratico, con Paolo Foti sindaco.
L’ex Presidente del Teatro Carlo Gesualdo, domani, venerdì 3 maggio, alle ore 18.30, presso il Viva Hotel incontrerà gli avellinesi per esporre il suo programma per la città. Idee, progetti, priorità, metodo di lavoro per offire un contributo alla città, portando in Consiglio comunale più giovani, più competenze, più passione. Cipriano intende estendere anche ad altri contesti cittadini i risultati concreti raggiunti negli 882 giorni di gestione del Teatro Carlo Gesualdo, puntando sui concetti “chiave” del suo programma politico.
“Ricaricare la città di energie giovani e di concretezza dovrà essere la priorità della nuova amministrazione – spiega Luca Cipriano -. Servono persone pronte a lavorare con i fatti e velocemente, servono risposte autorevoli e progetti innovativi. E’ con questo spirito che accetto la sfida e provo ad offrire qualche soluzione ai tanti problemi della nostra Avellino”.

Condividi