IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
L'Avellino Calcio ritrova il suo vecchio amore: logo e denominazione
Expo 2015, anche la casa di reclusione di Sant'Angelo protagonista dell'evento
Si accendono i riflettori su "Fiera della Ceramica" e "Sud con Gusto", domani la presentazione
Alla Clinica Santa Rita marzo è il mese della corretta nutrizione: visite gratuite per imparare ad alimentarsi bene
A Cesinali rivive la tradizionale rappresentazione della "Passione di Cristo"
"Insieme per il Burundi", serata di beneficenza al Teatro d'Europa di Cesinali
Prevenzione furti in Irpinia, emessi 5 fogli di via
Sant'Andrea di Conza, si alza il sipario su "Il luogo della parola"
Bancarotta fraudolenta, sequestrati beni ad una società irpina di catering
Medici con l'Africa Cuamm, 29enne di Avellino in partenza per il Sud Sudan

 

Amministrative Avellino, Luca Cipriano presenta la sua candidatura

Luca Cipriano

(Luca Cipriano)
(Foto: Carmine Bellabona)

Luca Cipriano presenta la sua candidatura al Consiglio Comunale di Avellino, nella lista del Partito Democratico, con Paolo Foti sindaco.
L’ex Presidente del Teatro Carlo Gesualdo, domani, venerdì 3 maggio, alle ore 18.30, presso il Viva Hotel incontrerà gli avellinesi per esporre il suo programma per la città. Idee, progetti, priorità, metodo di lavoro per offire un contributo alla città, portando in Consiglio comunale più giovani, più competenze, più passione. Cipriano intende estendere anche ad altri contesti cittadini i risultati concreti raggiunti negli 882 giorni di gestione del Teatro Carlo Gesualdo, puntando sui concetti “chiave” del suo programma politico.
“Ricaricare la città di energie giovani e di concretezza dovrà essere la priorità della nuova amministrazione – spiega Luca Cipriano -. Servono persone pronte a lavorare con i fatti e velocemente, servono risposte autorevoli e progetti innovativi. E’ con questo spirito che accetto la sfida e provo ad offrire qualche soluzione ai tanti problemi della nostra Avellino”.

Condividi