IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Pistola detenuta illegalmente, denunciato
Casa vacanze da sogno, ma era una truffa. Denunciato 28enne
Il cane Zidane scopre una piantagione di canapa indiana, arrestato 47enne
Operazione "Stazioni Sicure", controlli della polizia a viaggiatori e bagagli. Denunce e sequestri
Esplosione nella notte a Quindici, bomba distrugge auto
Cambiamenti climatici e rischio delle produzioni agricole, l'allarme degli agronomi irpini. Capone: "Puntare sui fondi mutualistici"
E' salva la bimba di 4 mesi colpita da botulismo
Caso Aias, obbligo di firma per la moglie di De Mita. Domiciliari per Bilotta
De Luca torna in Irpinia per inaugurare la RSA di Bisaccia
Le Associazioni “Be” e “Filo Rosso” aderiscono all’iniziativa “…ricordando Enrico Berlinguer. L’urgenza di una sinistra che non c’è”

 

Carlo Sibilia (M5S): "Svolta storica, ora piena fiducia nel Capo dello Stato"

Carlo Sibilia

(Carlo Sibilia)
(Foto: Irpiniareport)

"Prima di ogni altra cosa abbiamo il dovere di ringraziare il coraggio di tutti coloro che hanno consentito al Paese questa svolta storica. Ringraziamo gli italiani che ci hanno premiato con un consenso fortissimo”. Lo afferma Carlo Sibilia, portavoce del Movimento Cinque Stelle appena rieletto. “Ora il nostro percorso sarà contraddistinto da tre parole chiave: umiltà, responsabilità e felicità. L'umiltà ci sarà utile a non commettere gli stessi errori degli altri e ad essere capaci di rimettere in piedi il Paese e di tenerlo unito nelle sue differenze. L'Italia sarà un'orchestra senza solisti. La responsabilità ci dovrà consentire di rispondere con efficacia alla fiducia che gli italiani ci hanno accordato. Abbiamo il dovere di trovare una soluzione ai tanti problemi del Paese nel pieno rispetto delle istituzioni, avendo fiducia nel Capo dello Stato al quale spetta il delicato compito di guidarci in questa fase così importante. Infine, felicità perché comunque la si guardi, qualsiasi scelta sia stata compiuta nelle ultime 24 ore da ciascuno di noi, nulla sarà più come prima: sarà migliore”.

Condividi