IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Scomparsa Lo Conte, Mocella (Confartigianato): "Garbo e determinazione lo distinguevano. Bisogna proseguire nel suo nome per rilanciare l'Irpinia"
Coronavirus, i casi in Irpinia arrivano a 329
Gli effetti dell'emergenza Coronavirus sull'agricoltura, Picariello: "Le filiere vitivinicole, florovivaistiche e lattiero-casearie le più colpite"
Coronavirus, il presidente Biancardi: “Entro venerdì la Provincia consegna i kit in vitro veloce per la diagnosi”
Covid-19, altri 6 contagi in Irpinia. Il bilancio sale a 228
Ruba un'auto, nei guai 28enne
Covid-19, sale il bilancio in Irpinia: 222 le persone contagiate
Sanificazione, Confindustria mette a disposizione strumenti e conoscenze
Coronavirus, 2 morti al Moscati
Emergenza Covid-19, Gambino (Usmia): "Tutelare gli operatori delle forze armate"

 

Caso Cesinali, Iandolo: "Le istituzioni prendano una netta posizione per arginare il fenomeno"

Un'aula comunale

(Un'aula comunale)
(Foto: Irpiniareport)

Di seguito la nota di Francesco Iandolo consigliere comunale di Avellino. "Viviamo in tempi difficili di perdita di valori e di frammentarietà. Oggi più che mai l'esempio e la testimonianza delle persone impegnate in politica serve per orientare le comunità al bene comune. Ciò che ostenta il vicesindaco di Cesinali sui social è grave perché l'apologia del fascismo è contro la costituzione della nostra repubblica nata dalla Resistenza al fascismo. Ci chiediamo con che spirito si può amministrare una comunità con questi modelli di riferimento? Serve una presa di posizione netta delle istituzioni per arginare questo preoccupante fenomeno".

Condividi