IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Allevava cinghiali illegalmente, denunciato un anziano
Monteforte Irpino, fiamme al centro commerciale "Montedoro": bruciato un furgone
Avellino, schianto alla frazione Picarelli: due feriti
Spaccio di droga ad Atripalda, arrestato 40enne
Avellino, furti nei supermercati: fermati 4 rumeni
Lo chef Gianluigi Cipriano dona zeppole al reparto Covid del Moscati
Avellino, scoppia incendio in un garage. Paura a Rione San Tommaso
Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il bilancio dei Carabinieri: 54 arresti e 328 denunce
Cerealicoltura anima fertile dell'Irpinia, Picariello (Ordine Agronomi): "Bene l’associazionismo nel settore per crescere e fare impresa"
Furti, bloccato immigrato clandestino. Si aggirava con fare sospetto tra le abitazioni

 

Caso Cesinali, Montefusco (Sinistra Italiana): "Vicesindaco si dimetta"

Sinistra Italiana

(Sinistra Italiana)
(Foto: Irpiniareport)

Di seguito la nota di Roberto Montefusco di Sinistra italiana. 

"Grazie alle segnalazioni dei gruppi di opposizione e di cittadini di Cesinali sono stati denunciati i reiterati comportamenti del vicesindaco Pasquale De Vito che sui social si rende responsabile di una chiara apologia di fascismo. Tutto ciò, oltre che essere sanzionato dalla Costituzione e dalle leggi della Repubblica, e' ancora più grave quando giunge da chi dovrebbe rappresentare le Istituzioni ed una comunità, per cui dovrebbe essere sacro il rispetto dei valori costituzionali, incompatibili con la volgare esaltazione del fascismo e dei suoi simboli. E' evidente che De Vito debba dimettersi immediatamente, e mi auguro che il Sindaco e la maggioranza abbiano la sensibilità democratica minima per capire che Cesinali non merita questo scempio e l' indecenza di queste esternazioni. Non e' possibile minimizzare, ignorare, sottovalutare queste parole e questi slogan, e chi lo fa si assume una responsabilità gravissima".

Condividi