IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Sciopero lavoratori Irpiniambiente, sospesa la raccolta dei rifiuti
La terra trema in Irpinia, scossa di terremoto a Caposele
Camion dei rifiuti finisce nel torrente, paura a Solofra
In azione la banda delle tabaccherie, razzia nella notte di sigarette e gratta e vinci
Avellino, tenta di suicidarsi lanciandosi dal balcone. Grave 34enne
Giovane escursionista si frattura una gamba, soccorsa sulle montagne di Bagnoli
Serie di furti a Mercogliano, prese di mira le ville in via San Nicola
Fuga di gas, esplode un'abitazione. Due feriti
Spaventoso incidente tra due auto, due feriti. Muore ragazza 36enne
Schianto nella notte a Cesinali, ferito 56enne

 

Cesinali, polemiche su post fascisti: il sindaco Fiore si dissocia

Il Comune di Cesinali

(Il Comune di Cesinali)
(Foto: Irpiniareport)

Di seguito la nota del sindaco di Cesinali Dario Fiore.

"Carissimi Concittadini, a seguito delle polemiche nate da alcuni post su Facebook sul profilo personale del Vicesindaco Pasquale De Vito. Il sottoscritto Sindaco del Comune di Cesinali Fiore Dario e i consiglieri di maggioranza della lista “Lo Stemma Pro Cesinali” condannano e si dissociano da tali dichiarazioni. La lista dello Stemma che amministra il nostro Comune da oltre 60 anni é storicamente, sia dal punto di vista culturale che politico, espressione di ideali antifascisti. Anzi non ci stanchiamo di ricordare che la Costituzione Italiana, nata dalla Resistenza, è chiaramente ispirata a valori antifascisti, la cui realizzazione e la piena attuazione rappresenta il nostro obiettivo principale. Siamo convinti che il vicesindaco farà le sue dichiarazione in merito alle quali decideremo come agire. Sentiamo comunque il dovere di chiedere scusa all'intera Comunità coinvolta senza volerlo in una bufera mediatica".

Condividi