IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Truffe agli anziani irpini, arrestato 43enne di Napoli
SuperEnalotto, centrato un 5 a Mercogliano
Volturara Irpina, sono 72 i contagiati da Covid-19 a "Villa Clementina"
Covid-19, aggiornamento contagi: 137 positivi. Allarme a Sturno e Candida
Sequestrata marijuana a Nusco, nei guai 4 giovani. Uno è minorenne
Covid-19, anziana muore dopo poche ore dal ricovero. È la 19esima vittima in Irpinia
Sequestro di armi a Montemarano, denunciato un 70enne
Avellino, sale il numero dei contagi: sono 247 i positivi di oggi
Contravviene alle misure anti Covid per rubare casse di birra in un supermercato, denunciato
Covid-19, 36 contagi a "Villa dei Pini". Si attende riscontro dell’Asl

 

Comuni al voto, ad Aiello sfida a due tra Urciuoli e Caputo

In entrambe le liste new entry della politica. Ci saranno anche rinunce eccellenti

Alcuni candidati delle squadre avversarie sono espressione del Partito democratico

Irpini al voto

(Irpini al voto)
(Foto: Carmine Bellabona)

Il conto alla rovescia per le prossime elezioni amministrative è scattato. In Irpinia saranno chiamati a rinnovare le amministrazioni 31 comuni. Tra i più popolosi, Monteforte Irpino, Serino, Lioni. Il viaggio di Irpiniareport tra i paesi al voto comincia da Aiello del Sabato. Nel centro alle porte del capoluogo si profila una sfida a due. Tutta in salsa Pd. Da una parte l'uscente Ernesto Urciuoli, che vuole tornare in campo con buona parte della squadra che ora lo sostiene. Dall'altra Antonio Felice Caputo, che di Aiello è stato sindaco per due mandati. Con Urciuoli sarà di sicuro della partita l'assessore Sebastiano Gaeta, mentre appare intenzionata a non ripresentarsi l'assessora Concetta Casciano. Con Urciuoli anche il segretario provinciale dei Giovani democratici, Lorenzo Preziosi. Caputo, invece, ha deciso di puntare su una compagine giovane. Una fetta della sua lista dovrebbe essere composta da ragazzi che per la prima volta si cimentano con la politica. Ma con lui potrebbe decidere di candidarsi anche qualche ex consigliere.

Condividi