IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
1515 posti nella Polizia di Stato, al via il concorso. C'è tempo fino al 4 luglio
Sbanda e si ribalta, 55enne di Cesinali incastrata nell'abitacolo dell'auto
Folla e commozione ad Ariano per l'arrivo delle reliquie di Santa Bernadette
Vinti mezzo milione di euro ad Altavilla con un "Gratta e Vinci"
Ospedaletto d'Alpinolo, cadono rami nel parco giochi: paura tra i presenti
Volturara Irpina, si allaciano alla condotta principale per non pagare l'acqua
Auguri Laura: 40, ma non li dimostra
Studentessa s'impicca nella sua stanza, tragedia in Irpinia
Fontanarosa, Gambino nominato Cavaliere al Merito dell'ordine della Repubblica
Sbanda con la moto e si schianta contro le auto in sosta, muore 26enne

 

D'Amelio eletta Coordinatrice della Conferenza dei Consigli regionali

Rosetta D'Amelio

(Rosetta D'Amelio)
(Foto: Irpiniareport)

La presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosa D'Amelio, è la nuova Coordinatrice della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee Legislative delle Regioni e delle Province Autonome. L'elezione è avvenuta questa mattina, nel corso della riunione plenaria della Conferenza a Roma. D'Amelio succede a Franco Iacop, presidente uscente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, del quale era già vice coordinatore. "Sono molto orgogliosa e felice che, per la prima volta, una Regione del Sud, la Campania, giunga alla guida della Conferenza delle Assemblee Legislative delle Regioni, in un momento storico e politico, particolarmente delicato, in cui è necessario rilanciare il ruolo legislativo e l’autonomia delle Regioni ed il rapporto tra esse e lo Stato, nell’ottica di un’Italia unita, anche sul piano economico e sociale, forte e valorizzata in tutte le sue magnifiche differenze", ha detto la presidente D’Amelio, visibilmente commossa. "Ringrazio il Presidente uscente Iacop per il lavoro egregiamente svolto in questi anni - ha concluso - e continuerò nella stessa direzione, valorizzando e lavorando in squadra, come da sempre sono abituata a fare".

Condividi