IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Si alza il sipario su "Natale ad Aiello"
Condannato per furti, ai domiciliari 40enne
Lesioni e porto abusivo d'armi, in manette 30enne
Donna trovata morta in casa, s'indaga
Estorsione ai danni di un barista, arrestato 58enne di Fontanarosa
Avellino, saccheggia l'edicola davanti alle Poste: ladro bloccato dalla Polizia Municipale
Maxi sequestro di olio in un frantoio irpino
"Piano per il Lavoro" ad Aiello, soddisfatto l'assessore Preziosi: "Misura finalizzata alla formazione e all'inserimento lavorativo"
Ponte di Parolise, vertice al Genio Civile con Anas e il ministero delle Infrastrutture
Bambino strangolato da due compagni finisce in ospedale. Choc nella scuola elementare di Melito

 

Decreto Dignità, Maria Pallini ad Avellino per spiegarne i contenuti

Maria Pallini

(Maria Pallini)
(Foto: Irpiniareport)

Parte da Avellino una serie di incontri con i cittadini promossi dalla deputata del Movimento 5 Stelle, Maria Pallini, per dare informazioni dettagliate sul Decreto Dignità approvato in via definitiva agli inizi di agosto. L’appuntamento è per domenica 9 settembre, a partire dalle ore 11, lungo Corso Vittorio Emanuele II (angolo via Dante), dove sarà allestito un gazebo informativo che vedrà la partecipazione del segretario di Presidenza della Camera dei Deputati, Alessandro Amitrano. Numerose, infatti, sono le novità in tema di lavoro a seguito dell’approvazione di questo provvedimento che ha quattro punti cardine tesi a migliorare la qualità della vita degli italiani: lotta al precariato, riduzione delle delocalizzazioni aziendali che impoveriscono il sistema produttivo nazionale, contrasto all'azzardopatia, sburocratizzazione a vantaggio delle imprese. “Dopo la soddisfazione per il risultato raggiunto - dichiara la portavoce pentastellata - e anche per l’inserimento nel testo definitivo di alcuni miei emendamenti sui contratti di somministrazione e sulla disciplina dei cosiddetti ‘presto’, è tempo di informare direttamente i cittadini del contenuto di questo importante provvedimento in tema di lavoro”. “La propaganda delle opposizioni - continua la parlamentare avellinese - tenta di confondere le acque diffondendo statistiche preoccupanti circa la diminuzione del numero degli occupati. Peccato siano da riferirsi al periodo del precedente Governo”. “Noi del Movimento 5 Stelle crediamo sia giunta al capolinea l’epoca delle mere cifre, fredde e distanti dalla realtà. Continueremo sulla strada tracciata per la ripresa economica del Paese. Dalla prossima settimana andranno a pieno regime i lavori parlamentari e nei prossimi mesi saremo impegnati a concretizzare punti importantissimi del contratto: dal reddito di cittadinanza alla flat tax, dal superamento della Legge Fornero al taglio alle pensioni d'oro. Questo è l'impegno del Governo del Cambiamento” - conclude la deputata Pallini.

Condividi