IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Pistola detenuta illegalmente, denunciato
Casa vacanze da sogno, ma era una truffa. Denunciato 28enne
Il cane Zidane scopre una piantagione di canapa indiana, arrestato 47enne
Operazione "Stazioni Sicure", controlli della polizia a viaggiatori e bagagli. Denunce e sequestri
Esplosione nella notte a Quindici, bomba distrugge auto
Cambiamenti climatici e rischio delle produzioni agricole, l'allarme degli agronomi irpini. Capone: "Puntare sui fondi mutualistici"
E' salva la bimba di 4 mesi colpita da botulismo
Caso Aias, obbligo di firma per la moglie di De Mita. Domiciliari per Bilotta
De Luca torna in Irpinia per inaugurare la RSA di Bisaccia
Le Associazioni “Be” e “Filo Rosso” aderiscono all’iniziativa “…ricordando Enrico Berlinguer. L’urgenza di una sinistra che non c’è”

 

Fusione Moscati-Landolfi, D'Amelio: "Così migliora l'offerta sanitaria in Irpinia"

Rosetta D'Amelio

(Rosetta D'Amelio)
(Foto: Irpiniareport)

L'accorpamento dell'ospedale "Landolfi" di Solofra con pronto soccorso all'Azienda ospedaliera "San Giuseppe Moscati" di Avellino si farà. Ringrazio il presidente Vincenzo De Luca che ha compreso l'esigenza di creare un unico polo della salute tra due strutture distanti soltanto pochi chilometri e ha mantenuto gli impegni firmando un decreto che va nella direzione del miglioramento dell'offerta sanitaria in Irpinia". Lo dichiara la presidente del Consiglio regionale Rosetta D'Amelio. "Questa decisione, che ho ampiamente condiviso, consente di mettere in sicurezza l'ospedale solofrano e di valorizzare ulteriormente l'azienda ospedaliera avellinese andando a creare specializzazioni e decongestionando il "Moscati", conclude D'Amelio.

Condividi