IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Le giacche della Leather Trend di Solofra protagoniste dello spot della Vodafone 
Incendiato un camion in un terreno, s'indaga
Covid-19, la situazione in Irpinia: 54 casi positivi e 3 decessi
Video diffamatori diffusi sui social: nei guai una 21enne di Sturno
Sbanda e si ribalta, ferita una 58enne
Il presidente Biancardi in visita al Comando provinciale dei vigili del fuoco
Truffa alle assicurazioni, finge 29 incidenti. Nei guai una 44enne di Avellino
Vittoria spegne la sua prima candelina
Scuola, il 1 febbraio tornano in classe gli studenti delle superiori
Covid-19, un decesso all'ospedale "Frangipane"

 

Giunta Comunale, parte il valzer delle poltrone?

Ipotesi rimpasto per l'esecutivo Galasso

Giuseppe Galasso

(Giuseppe Galasso)
(Foto: irpiniareport)

Il sindaco Giuseppe Galasso sta valutando l'ipotesi di variare le posizioni dei suoi assessori e dirigenti. L'intenzione è di effettuarle queste modifiche subito dopo le elezioni amministrative di metà maggio per evitare fibrillazioni alla vigilia del voto. Gli assessori interessati sarebbero: Modestino Verrengia (Annona), Donatella Martino (Urbanistica), Antonio Genovese (Lavori Pubblici), Livio Petitto (Traffico e Viabilità), Sergio Trezza (Poliche Sociali). Questo rimpasto permetterebbe l'ingresso nell'assemblea di Rita Caronia, la prima dei non eletti, mentre nella giunta si profila l'entrata di Leonida Gabrieli e Nicola Giordano. L'ipotesi del primo cittadino avellinese, però, non convince alcuni rappresentanti di Via Tagliamento, i quali prevedono che tali movimenti potrebbero compromettere gli equilibri sia all'interno del Comune e sia all'interno del Partito Democratico. Insieme al cambio di poltrone e di deleghe è prevista anche la modifica della mappa dei dirigenti. Giovanni Iannaccone passerebbe ai Servizi Sociali, mentre al suo posto, l'Urbanistica, andrebbe Giovanni Valentino. Ancora: Alberico Testa al Patrimonio, Antonio Fusco all'Ambiente, Francesco Tizzani ai Lavori Pubblici e Fabrizio Picariello, comandante della Polizia Municipale, al Traffico, Mobilità e Trasporti, attualmente diretti da Valentino.

Condividi