IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
La Zeza di Cesinali protagonista all'evento internazionale "Stati Generali della Zeza 2021"
Si rompe una condotta idrica e provoca il crollo di un muro
Tecnici dell'Enel bloccati nella notte a causa della pioggia, salvati dai pompieri
Ricerche per il 33enne di Grottaminarda scomparso in Val Camonica. Era uscito per un'escursione
Incidente con la moto, disposta autopsia sul corpo del 43enne
Serino, la piccola di 7 mesi morta per un rigurgito. Ieri i funerali
Pronti a compiere una rapina alle Poste, bloccati dalla polizia
Covid-19, la situazione in Irpinia: un decesso e 38 casi positivi
Le giacche della Leather Trend di Solofra protagoniste dello spot della Vodafone 
Incendiato un camion in un terreno, s'indaga

 

Lepore torna alla carica: discarica in Irpinia. E attacca De Mita

Il procuratore di Napoli insiste sulla sua convinzionedi portare i rifiuti in Irpinia

La discarica

(La discarica )
(Foto: Carmine Bellabona)

"L'Irpinia è adatta per una discarica. Vi è spazio lontano dai centri abitati e la qualità del territorio, argilloso, si presterebbe alla realizzazione di un invaso." Queste sono le parole dette da Giandomenico Lepore, Procuratore di Napoli all'inaugurazione del Teatro Minerva di Boscoreale. "L'emergenza rifiuti non trova soluzione perchè non lo vuole la politica" - continua il Procuratore - "un noto politico avellinese ha detto che non dobbiamo permetterci di costruirvi una discarica." L'attacco di Lepore, fermamente convinto che l'emergenza rifiuti non viene risolta perchè non lo voigliono i politici, è rivolto a Ciriaco De Mita, leader dell'Udc, che nei giorni scorsi, ha ribadito un secco no alla possibilità di nuove discariche in Irpinia dichiarandosi pronto per un'eventuale protesta.

Condividi