IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Incidente nella galleria di Solofra, ferita una 60enne di Aiello
Giovane professore si toglie la vita lanciandosi giù dal ponte
Scuola Premio Digitale, il Convitto nazionale "Colletta" polo provinciale per l'innovazione tecnologica
"Più strisce pedonali ad Avellino per garantire maggiore sicurezza ai cittadini"
Pietrastornina, il prefetto Matteo Piantedosi intervista Marino Bartoletti autore dell'almanacco del Festival di Sanremo
Esplosione al bancomat, ladri in fuga con il bottino
Muore investito da un'auto. Tragedia sulla SS Appia
Tragedia a Serino, muore 18enne durante la festa di compleanno
Furti nelle abitazioni e nei locali. I ladri banchettano nella cucina di un agriturismo
Auto prende fuoco mentre sale verso il Santuario di Montevergine, salva una famiglia

 

Maria Pallini (M5S): "I prodotti della nostra terra vero volano dello sviluppo"

Maria Pallini

(Maria Pallini)
(Foto: Irpiniareport)

“Il tour effettuato nelle aziende vitivinicole di Lapio, territorio di eccellenze e zona prestigiosa di produzione del Fiano DOCG, è stata un’esperienza così arricchente ed entusiasmante che sarà sicuramente riproposta in altri luoghi della nostra meravigliosa Irpinia” - così la parlamentare avellinese del Movimento 5 Stelle Maria Pallini. “I prodotti enogastronomici della nostra provincia - afferma la portavoce pentastellata - assieme alle bellezze paesaggistiche e alle tantissime risorse naturali, rappresentano il vero volano dello sviluppo turistico e quindi economico. La politica è chiamata a fare la sua parte al fine di determinare un definitivo decollo dell’economia irpina, dando risposte concrete”. “Durante queste visite - continua la deputata 5 stelle - ho potuto constatare la grande professionalità degli operatori locali molti dei quali premiati per l’originalità del marchio e la qualità dei prodotti. L’Irpinia ha bisogno di far emergere sul piano nazionale ed internazionale le sue eccellenze, di incentivare i giovani ad investire tempi ed energie nella produzione enogastronomica di qualità. E per questo deve essere supportata da politiche governative di sostegno al fine di creare un brand territoriale in grado di caratterizzare il nostro territorio sul mercato globale”. “Ringrazio - conclude Pallini - le aziende che mi hanno permesso di visitare i luoghi di produzione e non posso far altro che assicurare il massimo impegno nel sostenere il nostro territorio in modo da permettere di liberare le migliori energie”.

Condividi