IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Allerta meteo in Campania, pioggia e vento anche in Irpinia
Danni al comparto agricolo per la grandinata, Ordine Agronomi Avellino: "Proclamare lo stato di calamità naturale e disporre aiuti alle imprese"
Ofantina, al via i lavori in località Montechiuppo a Manocalzati. Code nelle ore di punta
Grandine in Irpinia distrugge frutteti e vigneti, danni ingenti
Gestione illecita di prodotti alimentari, denuncia e sanzione per un'azienda agricola
Sbanda e finisce nella scarpata, ferita 35enne
Ancora fiamme sull'A16, s'incendia un'auto nel tratto di Monteforte. Paura per una famiglia
Maltrattamenti, minacce e percosse in famiglia: arrestato 47enne
40enne muore nei campi schiacciato dal trattore
Famiglia intrappolata nell'auto in fiamme, paura a Volturara Irpina

 

Maria Pallini (M5S): "I prodotti della nostra terra vero volano dello sviluppo"

Maria Pallini

(Maria Pallini)
(Foto: Irpiniareport)

“Il tour effettuato nelle aziende vitivinicole di Lapio, territorio di eccellenze e zona prestigiosa di produzione del Fiano DOCG, è stata un’esperienza così arricchente ed entusiasmante che sarà sicuramente riproposta in altri luoghi della nostra meravigliosa Irpinia” - così la parlamentare avellinese del Movimento 5 Stelle Maria Pallini. “I prodotti enogastronomici della nostra provincia - afferma la portavoce pentastellata - assieme alle bellezze paesaggistiche e alle tantissime risorse naturali, rappresentano il vero volano dello sviluppo turistico e quindi economico. La politica è chiamata a fare la sua parte al fine di determinare un definitivo decollo dell’economia irpina, dando risposte concrete”. “Durante queste visite - continua la deputata 5 stelle - ho potuto constatare la grande professionalità degli operatori locali molti dei quali premiati per l’originalità del marchio e la qualità dei prodotti. L’Irpinia ha bisogno di far emergere sul piano nazionale ed internazionale le sue eccellenze, di incentivare i giovani ad investire tempi ed energie nella produzione enogastronomica di qualità. E per questo deve essere supportata da politiche governative di sostegno al fine di creare un brand territoriale in grado di caratterizzare il nostro territorio sul mercato globale”. “Ringrazio - conclude Pallini - le aziende che mi hanno permesso di visitare i luoghi di produzione e non posso far altro che assicurare il massimo impegno nel sostenere il nostro territorio in modo da permettere di liberare le migliori energie”.

Condividi