IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, al via il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019. L'evento promosso dagli agronomi irpini
Avellino, ruba l'identità dello zio per incassare il denaro del libretto postale. Arrestato 46enne
Cesinali, successo e partecipazione per la Passeggiata Ecologica organizzata dai bambini della scuola primaria
Incassa i risarcimenti dei propri clienti, nei guai avvocato 45enne
Il ministro Lezzi in Irpinia, ecco le tappe
Bilancio, assemblea dei sindaci a Palazzo Caracciolo
Minacce al comandante Arvonio, la solidarietà del presidente Biancardi
In trasferta da Foggia per commettere furti in Irpinia, fermati 5 pregiudicati
Ruba i dati di una carta di credito per acquistare il televisore, nei guai una 45enne
Tangenti per pilotare le sentenze, 14 arresti. Coinvolti due irpini

 

Ottenere più consiglieri, Ciampi pensa al ricorso al Tar

Vincenzo Ciampi

(Vincenzo Ciampi)
(Foto: Irpiniareport)

Il sindaco di Avellino Vincenzo Ciampi pensa al ricorso al Tar per tentare di ribaltare il risultato del primo turno. Grazie al 53% dei consensi il centrosinistra ha ottenuto la maggioranza dei consiglieri. Al ballottaggio, invece, Ciampi ha conquistato la vittoria, trovandosi però senza numeri per governare. Di qui, l'ipotesi ricorso per cercare di avere il premio di maggioranza ed evitare l'anatra zoppa. In tal senso, c'è pure stata qualche decisione dei giudici amministrativi. "

In merito alle notizie circa un ricorso al Tar del Movimento Cinque Stelle avverso il decreto di proclamazione degli eletti in consiglio comunale, precisiamo che nessun ricorso è stato presentato. Si tratta di un'ipotesi al vaglio, ma nessun atto ufficiale è stato prodotto", fa sapere Ciampi. 

Condividi