IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, agronomi e architetti a confronto su "Il verde possibile e protetto”
Schianto davanti all'Abbazia del Loreto, tre feriti
Rissa in strada a colpi di bastone, denunciati tre uomini
Dirigenti della Polisportiva Santo Stefano aggrediti sugli spalti a fine partita
Anziano morto abbandonato sul marciapiede, arrestata la convivente
Svaligiata una boutique a Mercogliano, rubati 600 capi
Distrusse i beni dell'Ufficio Protocollo del Comune, condannato operatore ecologico
Violenza sessuale e stalking nei confronti di una dipendente, arrestato datore di lavoro
Incendio in autostrada, va a fuoco un'auto mentre è in marcia. Paura per due giovani
Anziani rinchiusi nella tavernetta mentre i ladri svaligiano la casa

 

Pionati. "A marzo Udc fuori dal centrodestra"

Il leader dell'Alleanza di Centro interviene contro il partito di Casini

Pionati si scagli ancora contro lo scudocrociato. E parla addirittura di fine del rapporto tra Udc e centrodestra

Francesco Pionati

(Francesco Pionati)
(Foto: Lorem Ipse)

Nuove dichiarazioni di fuoco da parte di Pionati nei confronti dell'Unione di Centro. "Entro il 27 marzo l'Udc sarà fuori da tutte le giunte di centrodestra della Campania, come già avvenuto alla Provincia di Salerno. Entro quella data, infatti, il partito di De Mita e Casini avrà rotto il patto di Governo con il Pdl attraverso una propria candidatura a sindaco di Napoli".

Lo afferma l'On. Francesco Pionati, Segretario Nazionale dell'Alleanza di Centro e Portavoce del Gruppo 'Iniziativa Responsabile'

"In questo modo - aggiunge il Portavoce di IR - sarà corretto l'errore strategico compiuto accogliendo nella maggioranza di centrodestra chi aveva governato con centrosinistra di Bassolino, fino a pochi mesi prima, height increasing shoes devastando la Campania", conclude Pionati.

Condividi