IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Covid-19, due decessi al Moscati
Fiamme in un appartamento, paura in mattinata
Covid-19, aggiornamento contagi: 48 casi positivi. Il maggior numero ad Avella
Avellino: si finge intermediario immobiliare e fitta un appartamento, ma è una truffa
Caso Domenico Manzo, un'auto si avvicina al 69enne poco prima della scomparsa
#VesuviusversusVesuvius #VeseriversusVeseris #LaveraOrigine a cura di Pietro Diffidenti
Maxi operazione antidroga nel Napoletano, 9 arresti. Stupefacenti destinati anche in Irpinia
Scuola, tamponi per i docenti a Campo Genova: 2 positivi
Covid-19: cala la curva dei contagi in Campania, ma non bisogna abbassare la guardia
Auto perde il controllo e si schianta, feriti 4 ragazzi. Due sono minorenni

 

Progetti e prospettive per l'Irpinia, l'iniziativa dei Gd

Domani incontro in via telematica

Lorenzo Preziosi

(Lorenzo Preziosi )
(Foto: Irpiniareport)

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Lorenzo Preziosi Segretario Provinciale dei Giovani Democratici dell'Irpinia. 

"Il Covid-19 ci consegna una condizione del Paese di grande economica e sociale. Più volte, negli scorsi mesi, abbiamo sottolineato quanto l'emergenza sia stata un moltiplicatore di disuguaglianze e come il divario tra le realtà territoriali, senza adeguate politiche di coesione, rischi di diventare incolmabile. Se è vero, però, che dalle emergenze possono scaturire opportunità, ci troviamo certamente nelle condizioni di affrontare alcune grandi questioni per favorire un rilancio vero delle aree interne del nostro Paese e questo vale anche per la nostra Irpinia. Martedì 21 alle ore 17.00 avrà luogo un appuntamento in via telematica promosso dai Giovani Democratici dell'Irpinia, in continuità con l'impegno profuso e con le tematiche affrontate durante il lockdown, attraverso la piattaforma Zoom ed in diretta Facebook dai nostri canali di comunicazione, nel quale parleremo di "Progetti e prospettive per l'Irpinia".  Abbiamo voluto con forza questo incontro, costruito insieme ad Andrea Cozzolino, eurodeputato e fresco di nomina, da parte del Segretario Nazionale, di Responsabile per la  Coesione territoriale PD, al quale parteciperanno il Sottosegretario di stato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Salvatore Margiotta, il Sottosegretario di stato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Francesca Puglisi, Francesco Monaco, Coordinatore nazionale Strategia aree interne, e Massimo Sabatini, Direttore generale dell'Agenzia per la Coesione territoriale.  A loro sottoporremo le istanze del territorio in merito alle criticità infrastrutturali e alle vertenze del lavoro, con l'ambizione di individuare, attraverso le misure previste da dl Rilancio e dl Semplificazione, dagli imponenti finanziamenti UE, dal Piano Sud 2030 promosso dal ministero del Mezzogiorno, dal Piano socio-economico della Regione Campania, la strada giusta per favorire il rilancio della nostra terra e delle aree interne. Lo faremo insieme ai riferimenti provinciali di FIM-Cisl, Luigi Galano, Fiom-Cgil, Giuseppe Morsa, e Uilm, Gaetano Altieri, che hanno prodotto un documento unitario già trasmesso da noi agli ospiti, a sindaci e amministratori della provincia, ai segretari di circolo e dirigenti del Partito Democratico d'Irpinia, a tanti Giovani Democratici e ai nostri consiglieri regionali, Maurizio Petracca, Presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo del territorio, e Rosetta D'Amelio, Coordinatrice della Conferenza delle assemblee legislative regionali. Mentre l'attenzione sembra concentrarsi essenzialmente su posti in lista, candidature, difesa di rendite di posizione, noi proseguiamo il nostro impegno per l'Irpinia e i suoi tanti piccoli comuni. Crediamo ancora nei principi fondamentali dello statuto del Partito Democratico, crediamo ancora nel ruolo della politica per la crescita e lo sviluppo delle realtà territoriali. Siamo sempre pronti a costruire qualcosa di concreto ed importante con chi condivide la nostra stessa convinzione".

Condividi