IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Sciopero lavoratori Irpiniambiente, sospesa la raccolta dei rifiuti
La terra trema in Irpinia, scossa di terremoto a Caposele
Camion dei rifiuti finisce nel torrente, paura a Solofra
In azione la banda delle tabaccherie, razzia nella notte di sigarette e gratta e vinci
Avellino, tenta di suicidarsi lanciandosi dal balcone. Grave 34enne
Giovane escursionista si frattura una gamba, soccorsa sulle montagne di Bagnoli
Serie di furti a Mercogliano, prese di mira le ville in via San Nicola
Fuga di gas, esplode un'abitazione. Due feriti
Spaventoso incidente tra due auto, due feriti. Muore ragazza 36enne
Schianto nella notte a Cesinali, ferito 56enne

 

Reddito di cittadinanza e Quota 100, gazebo informativo del Meetup al Corso di Avellino

Meetup

(Meetup "Amici di Beppe Grillo di Avellino")
(Foto: Irpiniareport)

Sabato 16 febbraio dalle ore 17.30 il Meetup Amici di Beppe Grillo di Avellino sarà presente a Corso Vittorio Emanuele, all’angolo con Via Dante, con un banchetto informativo per illustrare ai cittadini gli ultimi provvedimento portati avanti del Movimento 5 Stelle. Si parlerà innanzitutto del Reddito di Cittadinanza e di Quota 100, ma, come sempre, anche di altre attività portate avanti dal gruppo. "In quanto gruppo di cittadinanza attiva, da cui si è generato il M5S, riteniamo doveroso affiancare il MoVimento nell’azione esplicativa degli ultimi provvedimenti. Soprattutto in merito al Reddito di Cittadinanza. Su questo tema si è fatta molta disinformazione da parte delle opposizioni, tentando di far passare il messaggio che si tratti di provvedimenti assistenziali, inutili e riferiti ad una ristretta cerchia di destinatari, mentre in realtà il provvedimento fa suo il principio di "reciprocità". Siamo in piazza proprio per chiarire tutti i dubbi in materia ma anche per confrontarci sui temi della città, prossima all’appuntamento delle amministrative. La cittadinanza è , come sempre, invitata a partecipare per informarsi e scambiare le proprie opinioni con l’obiettivo di arricchirsi reciprocamente ed allargare sempre più il “fronte” dei cittadini informati , consapevoli e magari pronti ad impegnarsi in prima persona per la città", si legge nella nota.

Condividi