IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Teatro Gesualdo, Luca Carboni in concerto ad Avellino. E' caccia agli ultimi biglietti
Monteforte Irpino, bomba al ristorante "Addó Scialone". Paura nella notte
Santo Stefano del Sole, arrestato stalker 43enne
Schianto tra due tir, muore camionista di Forino
Torrette di Mercogliano, auto si ribalta. Un ferito
Pestaggio di due fratelli per un debito, arrestati gli autori
Tenta di lanciarsi da un ponte, salvata in extremis
In auto con pistola e munizioni illegali, arrestato
Raid in un tabacchi, rubati "gratta e vinci" e sigarette
A fuoco un capanno pieno di nocciole

 

Rilanciare le produzioni del territorio, incontro al Circolo Berlinguer di Serino

Il simbolo Pd

(Il simbolo Pd)
(Foto: Irpiniareport)

SERINO - Domani, alle ore 17.30, presso Il Circolo GD-PD “E. Berlinguer” di Serino avrà luogo l’iniziativa: “Rilanciare le produzioni del territorio in un nuovo patto tra Stato e Regione.” Ad introdurre e moderare l’incontro, Marcello Rocco, Segretario PD Serino e componente dell’Assemblea nazionale del PD al quale seguiranno gli interventi di Mario Pagliaro, responsabile Forum Ambiente e Comunità della Segreteria provinciale del PD di Avellino; Vanni Chieffo, Presidente Gal Irpinia e Corrado Martinangelo, della segreteria particolare del Ministro alle Politiche Agricole. Le conclusioni della manifestazione saranno svolte da Rosetta D’Amelio, componente della Direzione nazionale del PD e candidata al consiglio regionale della Campania nella lista del Partito Democratico per Vincenzo De Luca Presidente. L’iniziativa è promossa dalla locale Sezione del PD e dall’associazione Idea Irpinia allo scopo di coinvolgere castanicoltori, imprenditori, artigiani e cittadini dell’Alta Valle del Sabato e dell’Irpinia tutta per discutere insieme e confrontarci sulle proposte che intendiamo portare avanti in seno al Consiglio Regionale della Campania per lo sviluppo della provincia di Avellino e per il rilancio del comparto agricolo e castanicolo. La stessa Rosetta D’Amelio, dai banchi dell’opposizione del Consiglio Regionale, si è resa promotrice della legge per l’istituzione delle fattorie e degli orti sociali per i giovani under 40. Un iter molto lungo ha preceduto l’entrata in vigore della legge che impegna risorse dell’agricoltura e della zootecnia in azioni terapeutiche riabilitative di inclusione sociale e lavorativa, di ricreazione ed educazione. Norma adottata ma che manca di regolamento attuativo per via della superficialità e dell’incapacità di Caldoro e della sua giunta. Inoltre la consigliera D’Amelio fu tra i firmatari del disegno di legge: “Interventi per il sostegno e la promozione della castanicoltura”, approvato dal Consiglio Regionale in data 21 Maggio 2012 (legge regionale n°13/2012). Quindi discuteremo di opportunità di crescita concrete che potrebbero creare tanti posti di lavoro dando centralità ad un settore da troppo tempo trascurato a causa della cattiva gestione del centrodestra guidato da Caldoro.

Condividi