IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Violenta rissa tra giovani, 8 denunce. Chiuso un bar
Fiamme a un bar nella notte, s'indaga. Si segue la pista dolosa
Nascondeva la droga negli slip per poi spacciarla, nei guai 20enne
Fanno esplodere lo sportello bancomat e danno fuoco all'auto
Va in ospedale per partorire e scopre di avere il Coronavirus
Padre e figlia azzannati da un pitbull, ricoverati in ospedale
Rapina al portavalori della Cosmopol a Valle, i dettagli di quanto accaduto
Scosse di terremoto tra Rocca San Felice e Sant'Angelo dei Lombardi
Perde il controllo dell'auto e si schianta, ferita 56enne
"Pater Familias", quando un ristorante è narrazione della storia

 

Rotondi candidato premier, Sacco: "Siamo orgogliosi"

La nota dell'esponente Pdl

Gianfranco Rotondi

(Gianfranco Rotondi)
(Foto: Carmine Bellabona)

"E' stata una kermesse che ha consacrato la discesa in campo di Gianfranco Rotondi contro quella di Matteo Renzi". Così Fausto Sacco, dirigente provinciale del PdL che ha preso parte, insieme ad una nutrita delegazione irpina, alla manifestazione organizzata a Roma dal settimanale 'La Discussione', diretta da Emilio Fede, e che è stata la prima uscita pubblica di Rotondi dopo l'annuncio della sua candidatura a premier. "Siamo orgogliosi di tutto il movimento di idee, energie, culture, sensibilità che sta ruotando attorno a questa proposta. Quella di Rotondi è una sfida al partito Democratico che ha Renzi in campo da un anno e mezzo ma che il centro-destra deve contrastare sul terreno della politica. Attenti, però, perché non si tratta di una manovra di Palazzo, piuttosto la volontà di affidare a un democristiano- berlusconiano come Rotondi una battaglia di idealità e di contenuti", ha chiosato Sacco.

Condividi