IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Festa della scuola ad Aiello del Sabato, l'iniziativa promossa dal vicesindaco Gaeta
"Verde urbano in condizioni disastrose e inquinamento dell'aria: subito interventi". L'allarme dell'Ordine Agronomi
Bomba da mortaio in un castagneto, paura ad Ospedaletto
Altacauda, Alzacunda, Altavilla Irpina: Storia di Gentes Romane e fonti di acqua termale
Avellino, 65enne rinvenuta cadavere in Cavour: s'indaga
Affitti, 45 milioni per il sostegno alle famiglie
Le graduatorie misure 411 e Psr Campania 2014-2020, Federazione Agronomi: "Finanziare tutte le istanze e snellire le procedure"
Sequestro di persona, arrestato 60enne di Avella
Ai medici e agli infermieri del Moscati pizze in dono dalla Taverna De Gustibus di Cesinali
"Abella, Abellum, Abellinum": Colonie Romane tra antichi culti pagani e noccioleti

 

Academy School Volley, l'Under 18 femminile cede il passo a Cesinali

Pallavolo

(Pallavolo)
(Foto: Irpiniareport)

Montefalcione - Dopo due vittorie è giunto il primo k.o. stagionale per l'Academy-Red-Cesinali Volley superata sul parquet amico dalla Pallavolo Cesinali. L'Under 18 guidata dal coach Domenico Amodeo ha ceduto soltanto al tie-break dopo un match combattuto che ha visto le atlete in campo sfidarsi senza esclusione di colpi. Primo parziale ad appannaggio delle padrone di casa che in scioltezza hanno avuto la meglio (25-16). Nel secondo set Cesinali impatta il punteggio (25-27), ma l'Academy è viva e replica con il nuovo scatto fissato sul 25 a 18. L'inerzia però è soltanto un'illusione per Picariello e compagne che crollano e si lasciano raggiungere di nuovo (13-25) per poi inciampare all'ultimo atto della contesa (12-15). Un tie-break amaro per l'Academy che continua a guidare la classifica del girone B del campionato Fipav Irpinia-Sannio, ma delle altre avversarie soltanto Cesinali ha disputato tutte le gare. Martedì prossimo l'occasione per il riscatto a San Giorgio del Sannio contro l'ASD SG Volley 1997. "L'assenza del centrale Malanga all'ultimo momento ha pesato - ha dichiarato coach Amodeo - abbiamo avuto una rosa corta ma al di là di questo siamo stati troppo superficiali nella gestione della gara. Cesinali ha giocato in maniera più aggressiva. Abbiamo dovuto schierare palleggiatore e opposto sotto età, ma a prescindere dall'età bisogna saper stare in campo. Sono amareggiato perché mi aspettavo una prestazione migliore".

Condividi