IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Allerta meteo in Campania, pioggia e vento anche in Irpinia
Danni al comparto agricolo per la grandinata, Ordine Agronomi Avellino: "Proclamare lo stato di calamità naturale e disporre aiuti alle imprese"
Ofantina, al via i lavori in località Montechiuppo a Manocalzati. Code nelle ore di punta
Grandine in Irpinia distrugge frutteti e vigneti, danni ingenti
Gestione illecita di prodotti alimentari, denuncia e sanzione per un'azienda agricola
Sbanda e finisce nella scarpata, ferita 35enne
Ancora fiamme sull'A16, s'incendia un'auto nel tratto di Monteforte. Paura per una famiglia
Maltrattamenti, minacce e percosse in famiglia: arrestato 47enne
40enne muore nei campi schiacciato dal trattore
Famiglia intrappolata nell'auto in fiamme, paura a Volturara Irpina

 

Academy School Volley, l'Under 18 femminile cede il passo a Cesinali

Pallavolo

(Pallavolo)
(Foto: Irpiniareport)

Montefalcione - Dopo due vittorie è giunto il primo k.o. stagionale per l'Academy-Red-Cesinali Volley superata sul parquet amico dalla Pallavolo Cesinali. L'Under 18 guidata dal coach Domenico Amodeo ha ceduto soltanto al tie-break dopo un match combattuto che ha visto le atlete in campo sfidarsi senza esclusione di colpi. Primo parziale ad appannaggio delle padrone di casa che in scioltezza hanno avuto la meglio (25-16). Nel secondo set Cesinali impatta il punteggio (25-27), ma l'Academy è viva e replica con il nuovo scatto fissato sul 25 a 18. L'inerzia però è soltanto un'illusione per Picariello e compagne che crollano e si lasciano raggiungere di nuovo (13-25) per poi inciampare all'ultimo atto della contesa (12-15). Un tie-break amaro per l'Academy che continua a guidare la classifica del girone B del campionato Fipav Irpinia-Sannio, ma delle altre avversarie soltanto Cesinali ha disputato tutte le gare. Martedì prossimo l'occasione per il riscatto a San Giorgio del Sannio contro l'ASD SG Volley 1997. "L'assenza del centrale Malanga all'ultimo momento ha pesato - ha dichiarato coach Amodeo - abbiamo avuto una rosa corta ma al di là di questo siamo stati troppo superficiali nella gestione della gara. Cesinali ha giocato in maniera più aggressiva. Abbiamo dovuto schierare palleggiatore e opposto sotto età, ma a prescindere dall'età bisogna saper stare in campo. Sono amareggiato perché mi aspettavo una prestazione migliore".

Condividi