IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Raid nelle ville a Starze di Summonte. Rubati denaro, gioielli e oggetti di valore
Avellino, finalmente arriva il Natale in città. Da sabato l'allestimento delle luci
Spiava i propri dipendenti con telecamere nascoste, denunciato imprenditore agricolo
Sgominata banda di narcotrafficanti, 17 arresti. La droga sequestrata era destinata anche ad Avellino
Ordigni bellici nel torrente Salaco a Volturara
Choc ad Avellino in via Fratelli Bisogno, 54enne ritrovato cadavere
Avellino, studente investito da un'auto pirata a piazza Kennedy
Si alza il sipario su "Natale ad Aiello"
Condannato per furti, ai domiciliari 40enne
Lesioni e porto abusivo d'armi, in manette 30enne

 

Calcio Avellino, De Cesare: "Siamo pronti al ripescaggio in C, ma facciamo le cose per gradi"

Gianandrea De Cesare

(Gianandrea De Cesare)
(Foto: Irpiniareport)

"Siamo pronti all'ipotesi ripescaggio in serie C, ma facciamo le cose per gradi". Così ha dichiarato Gianandrea De Cesare, il nuovo patron dell'Avellino Calcio che si mantiene cauto sull'eventuale possibilità. "Abbiamo tanti problemi da risolvere. Lo stadio, lo staff, i tecnici, il settore giovanile e, sopratutto, la squadra. Fra una decina di giorni dovremmo disputare la prima partita di Coppa Italia di Serie D. Una missione difficile che ci toglierà molte energie", ha spiegato De Cesare.

Condividi