IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Scuola, il 1 febbraio tornano in classe gli studenti delle superiori
Covid-19, un decesso all'ospedale "Frangipane"
Appropriazione indebita di auto, 40enne atripaldese ricercato dalla Repubblica Ceca
"Popolarmente Accasati", al via la sit-com promossa dal Teatro d’Europa. Il casting ad aprile
Anziani 80enni dispersi a Montevergine, soccorsi dai vigili del fuoco
Carenze igienico sanitarie, chiusa un'azienda alimentare di Ospedaletto d’Alpinolo
Maltrattamenti ai familiari, arrestato 30enne
Traffico di sostanze dopanti, perquisizioni dei Nas ad Avellino
Covid-19, deceduta al Moscati una 73enne di Chiusano
Atripalda, va a fuoco la stufa a gas. Paura per due anziani coniugi

 

Calcio Avellino, De Cesare: "Siamo pronti al ripescaggio in C, ma facciamo le cose per gradi"

Gianandrea De Cesare

(Gianandrea De Cesare)
(Foto: Irpiniareport)

"Siamo pronti all'ipotesi ripescaggio in serie C, ma facciamo le cose per gradi". Così ha dichiarato Gianandrea De Cesare, il nuovo patron dell'Avellino Calcio che si mantiene cauto sull'eventuale possibilità. "Abbiamo tanti problemi da risolvere. Lo stadio, lo staff, i tecnici, il settore giovanile e, sopratutto, la squadra. Fra una decina di giorni dovremmo disputare la prima partita di Coppa Italia di Serie D. Una missione difficile che ci toglierà molte energie", ha spiegato De Cesare.

Condividi