IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Sanità, D’Amelio: “Valorizziamo le nostre eccellenze, Napoli capace di grandi prove di solidarietà”
Violenze e percosse alla sorella, nei guai 40enne
Movida, controlli dei carabinieri. Sotto la lente 400 persone. Ritrovate armi e droga
Passeggiano in montagna e si perdono, anziani ritrovati nella notte
Incidente sul raccordo, auto sbanda e si ribalta più volte. Feriti due giovani
Progetto Pilota, Mocella: "Gli artigiani vogliono essere protagonisti"
Avellino, vasta operazione antidroga: controlli a tappeto in ogni punto della città
Novara-Avellino 4-1. Le pagelle di Salvatore Marzullo
Brutta mazzata a Novara: Lupi sconfitti 4-1. L'analisi di Salvatore Marzullo
Arrestati due ventenni di Monteforte Irpino, sorpresi con una pistola mentre si esercitavano al tiro al bersaglio

 

Calcio, l'Avellino si prepara per la Coppa Italia

In campo il 5 agosto allo stadio Partenio-Lombardi

Massimo Rastelli

(Massimo Rastelli)
(Foto: Irpiniareport)

Parte la competizione che quasi tutte le società utilizzano per provare la squadra ma resta il fatto che più si va avanti, se si è bravi e si superano i turni, più c’è la possibilità di confrontarsi, di andare a sfidare squadre che militano ovviamente in categorie superiori.
Grandi soddisfazioni, incassi ed anche possibilità di provare a dare filo da torcere a formazioni più forti per tutte le contendenti del torneo tricolore. Per l’Avellino nella prima gara quella del 5 agosto in programma al Partenio-Lombardi ci sarà di fronte la Sambenedettese, squadra che milita nella Serie “D”, se l’Avellino dovesse superare gli avversari, andrebbe a sfidare nella seconda gara ufficiale il Sassuolo, match in programma per il 12 agosto. Gli altri incontri prevedono una squadra di serie A cioè il Catania, ancora una volta fuori casa il 18 agosto.
Altra sfida, fissata per il 28 novembre ed il 12 dicembre, la gara in quel di Parma, valevole per gli ottavi di finale. (GERARDO GALASSO)

Condividi