IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Incendio in casa a Cesinali, donna tratta in salvo dai caschi rossi
Avellino-Lanciano: 1-1. Le squadre finiscono la partita in nove
Notte di terrore a Montoro, l'incendio di un'auto innesca il maxi-rogo di un deposito
Sant'Andrea di Conza, minaccia un venditore ambulante con una mazza di legno. Fermato pensionato
Mugnano, i carabinieri sequestrano armi e munizioni in una casa
Scandone Avellino, Vitucci: “Dobbiamo vincere e mostrare i frutti del nostro percorso"
Oasi di Conza, riaperto il sentiero per mountain bike
Psoriasi e malattie associate, confronto tra esperti al "Moscati"
Ariano Irpino, s'inaugura la Fiera del Baratto e dell'Usato
Mobilità cittadina, approvato il protocollo d’intesa con le associazioni

 

Calcio, l'Avellino si prepara per la Coppa Italia

In campo il 5 agosto allo stadio Partenio-Lombardi

Massimo Rastelli

(Massimo Rastelli)
(Foto: Irpiniareport)

Parte la competizione che quasi tutte le società utilizzano per provare la squadra ma resta il fatto che più si va avanti, se si è bravi e si superano i turni, più c’è la possibilità di confrontarsi, di andare a sfidare squadre che militano ovviamente in categorie superiori.
Grandi soddisfazioni, incassi ed anche possibilità di provare a dare filo da torcere a formazioni più forti per tutte le contendenti del torneo tricolore. Per l’Avellino nella prima gara quella del 5 agosto in programma al Partenio-Lombardi ci sarà di fronte la Sambenedettese, squadra che milita nella Serie “D”, se l’Avellino dovesse superare gli avversari, andrebbe a sfidare nella seconda gara ufficiale il Sassuolo, match in programma per il 12 agosto. Gli altri incontri prevedono una squadra di serie A cioè il Catania, ancora una volta fuori casa il 18 agosto.
Altra sfida, fissata per il 28 novembre ed il 12 dicembre, la gara in quel di Parma, valevole per gli ottavi di finale. (GERARDO GALASSO)

Condividi