IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Tufo, cade da un'impalcatura durante i preparativi della festa patronale
Minacce, maltrattamenti e violenze nei confronti della vicina. Nei guai 48enne di Avellino
Trasportavano generi alimentari senza documentazione, denunciati per ricettazione
Nusco, tentano furto al postamat. Ladri in fuga
Avellino, successo per la rassegna "Scuole Amiche" organizzata dal Comitato Provinciale dell’Unicef
Il peperoncino per combattere le allergie di primavera, dall'Irpinia i consigli per nutrire la vita
Vinicio Capossela presenta il suo nuovo album "Canzoni della Cupa", appuntamento alla stazione ferroviaria di Conza
53° Premio Giovanissimi "Renzo Nostini", bilancio positivo per i Rajputs alla finale di Riccione
Elezioni Aiello, Caputo: "Mi candido per costruire una nuova stagione di sviluppo"
Diritto processuale penale, seminario al Tribunale di Avellino

 

Calcio, l'Avellino si prepara per la Coppa Italia

In campo il 5 agosto allo stadio Partenio-Lombardi

Massimo Rastelli

(Massimo Rastelli)
(Foto: Irpiniareport)

Parte la competizione che quasi tutte le società utilizzano per provare la squadra ma resta il fatto che più si va avanti, se si è bravi e si superano i turni, più c’è la possibilità di confrontarsi, di andare a sfidare squadre che militano ovviamente in categorie superiori.
Grandi soddisfazioni, incassi ed anche possibilità di provare a dare filo da torcere a formazioni più forti per tutte le contendenti del torneo tricolore. Per l’Avellino nella prima gara quella del 5 agosto in programma al Partenio-Lombardi ci sarà di fronte la Sambenedettese, squadra che milita nella Serie “D”, se l’Avellino dovesse superare gli avversari, andrebbe a sfidare nella seconda gara ufficiale il Sassuolo, match in programma per il 12 agosto. Gli altri incontri prevedono una squadra di serie A cioè il Catania, ancora una volta fuori casa il 18 agosto.
Altra sfida, fissata per il 28 novembre ed il 12 dicembre, la gara in quel di Parma, valevole per gli ottavi di finale. (GERARDO GALASSO)

Condividi