IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Cade dal cavalcavia, salvato dai caschi rossi
Pietro Foglia entra nella direzione nazionale del Nuovo Centrodestra
E' di Fontanarosa l'italiano vivente più longevo: ha 109 anni
Solofra, incidente sul lavoro in conceria: ferita un'operaia
Mercogliano, estorsore arrestato mentre riceve una mazzetta
Tensione nel carcere di Ariano, detenuti protestano per recarsi in infermeria
Avellino, il cuore di Daniela Di Salvia ha smesso di battere. Era stata investita da una Smart
Ferragosto avellinese, si punta su Loredana Bertè
Montemarano, Rai Due accende i riflettori sul Carnevale e la Tarantella for Africa
Suicidio a Manocalzati, il cordoglio del sindaco Spagnuolo

 

Calcio, l'Avellino si prepara per la Coppa Italia

In campo il 5 agosto allo stadio Partenio-Lombardi

Massimo Rastelli

(Massimo Rastelli)
(Foto: Irpiniareport)

Parte la competizione che quasi tutte le società utilizzano per provare la squadra ma resta il fatto che più si va avanti, se si è bravi e si superano i turni, più c’è la possibilità di confrontarsi, di andare a sfidare squadre che militano ovviamente in categorie superiori.
Grandi soddisfazioni, incassi ed anche possibilità di provare a dare filo da torcere a formazioni più forti per tutte le contendenti del torneo tricolore. Per l’Avellino nella prima gara quella del 5 agosto in programma al Partenio-Lombardi ci sarà di fronte la Sambenedettese, squadra che milita nella Serie “D”, se l’Avellino dovesse superare gli avversari, andrebbe a sfidare nella seconda gara ufficiale il Sassuolo, match in programma per il 12 agosto. Gli altri incontri prevedono una squadra di serie A cioè il Catania, ancora una volta fuori casa il 18 agosto.
Altra sfida, fissata per il 28 novembre ed il 12 dicembre, la gara in quel di Parma, valevole per gli ottavi di finale. (GERARDO GALASSO)

Condividi