IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Merce contraffatta sul bus, blitz dei carabinieri
Dodici ragazze irpine posano per un nuovo calendario: un 2015 da incorniciare
Quinoa, grazie alla ricerca sbarca in Irpinia lo pseudocereale senza glutine
Nascondeva droga nel computer, preso un ragazzo
Vuole entrare allo stadio senza biglietto e aggredisce gli agenti, arrestato tifoso
Avella, 16enne sorpreso con un coltello
Botti illegali, la polizia incontra gli studenti
L'Avellino si rialza: batte il Bologna 1-0
Si spara un colpo di pistola alla bocca, anziano in fin di vita
“Dancing Christmas”, stage di danza al Centro Sociale di Avellino

 

Calcio, l'Avellino si prepara per la Coppa Italia

In campo il 5 agosto allo stadio Partenio-Lombardi

Massimo Rastelli

(Massimo Rastelli)
(Foto: Irpiniareport)

Parte la competizione che quasi tutte le società utilizzano per provare la squadra ma resta il fatto che più si va avanti, se si è bravi e si superano i turni, più c’è la possibilità di confrontarsi, di andare a sfidare squadre che militano ovviamente in categorie superiori.
Grandi soddisfazioni, incassi ed anche possibilità di provare a dare filo da torcere a formazioni più forti per tutte le contendenti del torneo tricolore. Per l’Avellino nella prima gara quella del 5 agosto in programma al Partenio-Lombardi ci sarà di fronte la Sambenedettese, squadra che milita nella Serie “D”, se l’Avellino dovesse superare gli avversari, andrebbe a sfidare nella seconda gara ufficiale il Sassuolo, match in programma per il 12 agosto. Gli altri incontri prevedono una squadra di serie A cioè il Catania, ancora una volta fuori casa il 18 agosto.
Altra sfida, fissata per il 28 novembre ed il 12 dicembre, la gara in quel di Parma, valevole per gli ottavi di finale. (GERARDO GALASSO)

Condividi