IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Favole e arte per difendere i boschi: La rivolta delle pecore e L'Albero Vagabondo a Tarantella For Africa
Sequestro di armi a Forino e Avella, in tre nei guai
Montefalcione, 37enne vuole farla finita lanciandosi dal ponte: i carabinieri lo salvano
Volturara Irpina, sequestrato un maneggio in costruzione
Avellino, donna scippata davanti alle Poste Centrali
Calcio, William Jidayi è dell'Avellino
Chiusura Oncologia del Moscati, vertice in Regione. D'Amelio: "Tempestivo rimedio con atti pratici immediati"
Il PalaDelMauro gremito di fedeli, Don Sergio Melillo è vescovo di Ariano: "Starò vicino a chi ha bisogno"
Chiude il baby-stop del “Moscati”: non ci sono fondi per gestirlo
Bagnoli, sorpreso a rubare legna nel Parco dei Monti Picentini. Nei guai giovane boscaiolo

 

Calcio, l'Avellino si prepara per la Coppa Italia

In campo il 5 agosto allo stadio Partenio-Lombardi

Massimo Rastelli

(Massimo Rastelli)
(Foto: Irpiniareport)

Parte la competizione che quasi tutte le società utilizzano per provare la squadra ma resta il fatto che più si va avanti, se si è bravi e si superano i turni, più c’è la possibilità di confrontarsi, di andare a sfidare squadre che militano ovviamente in categorie superiori.
Grandi soddisfazioni, incassi ed anche possibilità di provare a dare filo da torcere a formazioni più forti per tutte le contendenti del torneo tricolore. Per l’Avellino nella prima gara quella del 5 agosto in programma al Partenio-Lombardi ci sarà di fronte la Sambenedettese, squadra che milita nella Serie “D”, se l’Avellino dovesse superare gli avversari, andrebbe a sfidare nella seconda gara ufficiale il Sassuolo, match in programma per il 12 agosto. Gli altri incontri prevedono una squadra di serie A cioè il Catania, ancora una volta fuori casa il 18 agosto.
Altra sfida, fissata per il 28 novembre ed il 12 dicembre, la gara in quel di Parma, valevole per gli ottavi di finale. (GERARDO GALASSO)

Condividi