IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Verde pubblico, Picariello (Ordine Agronomi): "Un adeguato piano per tutelare la salute e maggiore protezione contro le calamità "
Bruciata un'auto nella notte, s'indaga
Avellino, dimessi i due giovani motociclisti in coma dopo un incidente
Serino, tagliano faggi in area protetta. Denunciati per furto
Schiacciato dal trattore mentre lavora nei campi, muore 29enne
Giovane di Volturara tenta di lanciarsi da un viadotto dell'Ofantina, salvato in extremis
Allevava cinghiali illegalmente, denunciato un anziano
Monteforte Irpino, fiamme al centro commerciale "Montedoro": bruciato un furgone
Avellino, schianto alla frazione Picarelli: due feriti
Spaccio di droga ad Atripalda, arrestato 40enne

 

Calcio minore, l'Ariano Valle Ufita è salva

La vittoria conseguita scongiura la retrocessione

Calcio minore

(Calcio minore)
(Foto: Carmine Bellabona)

L'A.S.D. Ariano Valle Ufita nell'incontro di ieri contro il San Felice a Cancello ha portato a casa una vittoria importante che scongiura la lotteria dei play out e l'eventuale retrocessione. In un incontro segnato dalla notizia, giunta pochi minuti prima del fischio d'inizio, della sentenza sfavorevole da parte del Comitato Regionale che toglieva tre punti all'Ariano Valle Ufita attribuendo a tavolino partita persa contro la Bisaccese, i ragazzi dopo un primo tempo conclusosi a loro sfavore sull'uno a zero, hanno poi ben reagito, vincendo due a uno e assicurandosi la prosecuzione nel Campionato di Promozione Regionale. I complimenti al mister Stanislao Bozzi e soprattutto ai ragazzi da parte del Sindaco Antonio Mainiero e dell'Assessore allo Sport, Luciano Leone: “Una salvezza questa conquistata con grandi sacrifici, visti i pochi mezzi di una squadra che ha puntato tutto sui giovani. I 10 undicesimi dei titolari, infatti, sono costituiti da giovani giocatori arianesi, che hanno difeso con grande entusiasmo i colori della propria squadra e della propria Città. All'A.S.D. Ariano Valle Ufita i nostri complimenti e l'augurio, per il prossimo anno, che questi talenti calcistici ancora in erba, sboccino del tutto portando la squadra in Eccellenza”.

Condividi