IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Spaventoso incidente tra due auto, due feriti. Muore ragazza 36enne
Schianto nella notte a Cesinali, ferito 56enne
Violenta rissa tra giovani, 8 denunce. Chiuso un bar
Fiamme a un bar nella notte, s'indaga. Si segue la pista dolosa
Nascondeva la droga negli slip per poi spacciarla, nei guai 20enne
Fanno esplodere lo sportello bancomat e danno fuoco all'auto
Va in ospedale per partorire e scopre di avere il Coronavirus
Padre e figlia azzannati da un pitbull, ricoverati in ospedale
Rapina al portavalori della Cosmopol a Valle, i dettagli di quanto accaduto
Scosse di terremoto tra Rocca San Felice e Sant'Angelo dei Lombardi

 

Campionato Italiano di Karate, 2 bronzi per l'avellinese Matteo Sarno

Il maestro Luciano Natalino e Matteo Sarno

(Il maestro Luciano Natalino e Matteo Sarno)
(Foto: Irpiniareport)

Sono di Matteo Sarno i due bronzi della categoria 12-14 anni cintura verde al campionato italiano di karate.
L’atleta avellinese della scuola di karate a.s.d. Raion diretta dai maestri Natalino Luciano e Gaita Raffaele sbaragliando la concorrenza in una categoria affollatissima, vince in entrambe le specialità, kata e kumite, la finalina per il terzo posto, dopo aver perso l’ingresso in finale negli ultimi secondi di gara.
Il campionato Italiano di karate vanta numerose presenza, quasi 1300 atleti in gara per due giorni di vere emozioni agonistiche. Fra atleti, accompagnatori e appassionati provenienti da tutta Italia, Sarno ha superato brillantemente la prova nazionale rendendosi conto personalmente del livello in cui dovrà confrontarsi per il futuro. Il ragazzo ha dimostrato maturità e soprattutto coraggio affrontando con serietà e sportività ogni situazione saggiando l’ebbrezza del podio e dando filo da torcere ai suoi avversari. Per onor di cronaca è da sottolineare il comportamento altrettanto sportivo dei genitori, presenti a questo evento, i quali, collaborando in modo certosino, han fatto sì che la trasferta si svolgesse gradevole e serena.

Condividi