IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, 25enne pestato a sangue in un locale del centro storico
Casa squillo nella periferia avellinese, nei guai una 35enne
Avellino, travolge un'auto con a bordo 4 giovani in viale Italia e fugge
Dramma sull'Ofantina, muore 21enne
Serino, cocaina nascosta nell'area pic-nic: arrestato 43enne
Atripalda, incidente sulla Variante: ferito giovane motociclista
Un Gratta e Vinci da 2 milioni di euro ad Ariano
Rimane con l'auto bloccata sui binari mentre sta passando il treno, paura per un irpino
SuperEnalotto, sfiorato il Jackpot a Montoro: centrato un 5 da 31mila euro
Fermato tir carico di detersivi e cosmetici contraffatti, denunciato l'autista

 

E' ufficiale: David Logan è un giocatore della Scandone

Scandone Avellino

(Scandone Avellino)
(Foto: Irpiniareport)

E' ufficiale: David Logan è un giocatore della Scandone. La società irpina biancoverde ha concluso l’accordo. David Logan, atleta statunitense nato a Chicago il 26 dicembre 1982, resterà ad Avellino fino al termine della stagione. Dopo essersi formato nell’università di Indianapolis, Logan inizia la sua carriera professionistica in Italia nell’estate del 2005 con la Pallacanestro Pavia, militante in Legadue. A dicembre, dopo aver segnato 205 punti in 12 incontri, si trasferisce in Israele dove gioca nel Ramat HaSharon. E’ un’atleta dall’esperienza internazionale che ha calcato i più grandi parquet d’Europa e vestito le maglie di prestigiosi club tra cui il Panathinaikos, il Maccabi Tel Aviv e l’Alba Berlino. Torna in Italia nell’estate del 2014 rispondendo alla chiamata della Dinamo Sassari. In maglia biancoblu vince, durante la stessa stagione, Campionato, Coppa Italia e Supercoppa, laureandosi Mvp nell’anno 2014/2015. Gioca la prima parte della stagione in corso con il Lietuvos Rytas Vilnius. Nel campionato lettone segna 15.6 di media a partita, distribuendo 3.8 assist e catturando 2.3 rimbalzi. In Eurocup, invece, vanta cifre importanti: 18.1 di media punti a partita, il 56% da due, il 37.5 da tre e 5.8 assist.

Condividi