IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Perde il controllo e si schianta contro il muro, paura per due anziani sull'A16
Auto sbanda e si ribalta, ferita una ragazza
Ragazzina beve alcolici e finisce in ospedale, denunciato il titolare del bar
Serino, sequestrati 800 grammi di droga occultata in casa. Un arresto e due denunce
Allerta meteo in Campania, pioggia e vento anche in Irpinia
Danni al comparto agricolo per la grandinata, Ordine Agronomi Avellino: "Proclamare lo stato di calamità naturale e disporre aiuti alle imprese"
Ofantina, al via i lavori in località Montechiuppo a Manocalzati. Code nelle ore di punta
Grandine in Irpinia distrugge frutteti e vigneti, danni ingenti
Gestione illecita di prodotti alimentari, denuncia e sanzione per un'azienda agricola
Sbanda e finisce nella scarpata, ferita 35enne

 

L'Asd Pallavolo Cesinali pronta ad affrontare la Volley Ball 70

L'Asd Pallavolo Cesinali Rubicondo Infissi

(L'Asd Pallavolo Cesinali Rubicondo Infissi)
(Foto: Irpiniareport)

VOLLEY CESINALI - (a cura di Gerardo Galasso) Dopo i festeggiamenti, gli scambi di regali ed auguri è giunto il momento di tornare in palestra per la Rubicondo Infissi Cesinali, in vista della prima giornata del 2016 tra le mura amiche per lo scontro diretto contro Volley Ball 70. Anno nuovo obiettivi stabiliti nel 2015 da raggiungere, così si parte e si prosegue nel campionato di serie D girone B di pallavolo femminile che sicuramente non sarà un inizio semplice per le ragazze di coach Mauro chiamate a smaltire in una settimana tutti i festeggiamenti per essere concentrate e pronte ad affrontare la prima in classifica con il loro stesso punteggio: 18 punti. Quello di domenica 10 gennaio ore 18.30 sarà un vero e proprio scontro diretto al vertice chi vince staccherà tutte e ci vorrà una prestazione perfetta per il Cesinali, ripetere quanto meno la gara con il Caivano in cui non si sbagliò nulla e portarsi da sole in testa alla classifica. Al momento la rosa del patron Galasso è tutta arruolabile sarà compito del coach preparare le atlete con la giusta concentrazione tattica e tecnica e fare le scelte giuste perché riprendere dopo circa un mese l’attività non è semplice per nessuno, trovarsi poi subito uno sconto diretto è ancora più dura. Parte oggi, dunque, l’avvicinamento alla gara di domenica, sarà una settimana dura di allenamenti l’unica sosta sarà il giorno dell’Epifania. Ovviamente come nel 2015 e gli anni passati anche nel 2016 le ragazze saranno supportate da uno strepitoso pubblico numeroso, corretto ed entusiasmante già in fermento per questa gara. Dunque si riparte e bisognerà ripartire nel modo giusto.

Condividi