IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Cesinali, investito mentre entra in farmacia. Ferito 30enne
“Le donne risorse chiave per lo sviluppo delle professioni”. L’agronoma irpina Natalia De Vito interviene al XII Convegno del Coordinamento Napoletano Donne nella Scienza
Si spaccia per avvocato e truffa un anziano, s'indaga
Asl Avellino, al via la campagna di inserimento gratuito del microchip a cani e gatti
Avellino, al via il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019. L'evento promosso dagli agronomi irpini
Avellino, ruba l'identità dello zio per incassare il denaro del libretto postale. Arrestato 46enne
Cesinali, successo e partecipazione per la Passeggiata Ecologica organizzata dai bambini della scuola primaria
Incassa i risarcimenti dei propri clienti, nei guai avvocato 45enne
Il ministro Lezzi in Irpinia, ecco le tappe
Bilancio, assemblea dei sindaci a Palazzo Caracciolo

 

L'US Avellino saluta l'allenatore Foscarini

Logo US Avellino 1912

(Logo US Avellino 1912)
(Foto: Irpiniareport)

CALCIO AVELLINO - L’U.S. Avellino intende ringraziare, nella maniera più sentita, come già pubblicamente fatto dal presidente Walter Taccone nella scorsa conferenza stampa, l’allenatore Claudio Foscarini e i suoi collaboratori per la serietà, la professionalità, l’ottimo lavoro svolto e per il raggiungimento dell’obiettivo salvezza nel campionato concluso.

 

L’allenatore ha voluto rivolgere un saluto e un ringraziamento al club e alla piazza biancoverde:

 

"Non è facile rinunciare ad una delle piazze più calde del campionato ma a volte i rapporti professionali si possono interrompere. 
Rimane il ricordo di un’avventura che, seppure breve, non può misurarsi soltanto con i numeri. 
Non sono stati semplicemente 50 giorni e 9 partite. A contare, in quei giorni, sono state la forza, l’intensità e la passione che soltanto una piazza come Avellino, con i suoi tifosi, poteva trasmettere. 
Auguro all’Avellino di raggiungere i risultati che merita. 
Mi sono da subito sentito uno di voi, fin dal primo giorno.
Grazie Avellino!"

 

                                                                     

Condividi