IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
La Zeza di Cesinali protagonista ad Avellino alla sfilata dei Carnevali irpini
Allarme a Montefusco: 26enne torna in Irpinia da Codogno focolaio di Coronavirus. Famiglia in quarantena
Successo e partecipazione a Cesinali con la Zeza dei bambini della scuola primaria
Avellino, agronomi e architetti a confronto su "Il verde possibile e protetto”
Schianto davanti all'Abbazia del Loreto, tre feriti
Rissa in strada a colpi di bastone, denunciati tre uomini
Dirigenti della Polisportiva Santo Stefano aggrediti sugli spalti a fine partita
Anziano morto abbandonato sul marciapiede, arrestata la convivente
Svaligiata una boutique a Mercogliano, rubati 600 capi
Distrusse i beni dell'Ufficio Protocollo del Comune, condannato operatore ecologico

 

La Sidigas Avellino rialza la testa: Cimberio Varese battuta 83-63

I lupi sempre padroni del campo

Gli Original fans

(Gli Original fans)
(Foto: Carmine Bellabona)

Sidigas Avellino 83 - 63 Cimberio Varese

I biancoverdi tirano fuori gli artigli e ritrovano la strada della vittoria. Nel turno casalingo contro i lombardi, gli uomini di coach Vitucci si sono dimostrati padroni del campo, lasciando davvero poco agli avversari. Solo nel secondo quarto gli ospiti hanno tentato di frenare l'assalto dei lupi. Tentativo subito svanito. Quella della Sidigas è stata una prova incoraggiante, che archivia il momento negativo degli ultimi tempi.

LA PARTITA IN CIFRE

QUINTETTI INIZIALI

SIDIGAS AVELLINO: Lakovic, Ivanov, Thomas, Hayes, Cavaliero

CIMBERIO VARESE: Clark, Banks, Johnson, Polonara, Ere

Singoli quarti 25-12 12-16 19-18 27-17 Progressivi 25-12 37-28 56-46 83-63

Arbitri: Gianluca MATTIOLI - Maurizio BIGGI - Denis QUARTA

Condividi