IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Pascolo senza autorizzazione sanitaria, due denunce. Multa da 3.500 euro
Prende a morsi un carabiniere, nei guai 30enne di Mercogliano
Verde pubblico, Picariello (Ordine Agronomi): "Un adeguato piano per tutelare la salute e maggiore protezione contro le calamità "
Bruciata un'auto nella notte, s'indaga
Avellino, dimessi i due giovani motociclisti in coma dopo un incidente
Serino, tagliano faggi in area protetta. Denunciati per furto
Schiacciato dal trattore mentre lavora nei campi, muore 29enne
Giovane di Volturara tenta di lanciarsi da un viadotto dell'Ofantina, salvato in extremis
Allevava cinghiali illegalmente, denunciato un anziano
Monteforte Irpino, fiamme al centro commerciale "Montedoro": bruciato un furgone

 

Lupi, una giornata a Rinaldi

Le decisioni del giudice sportivo

Cipriano e Vullo

(Cipriano e Vullo)
(Foto: Carmine Bellabona)

Dopo la gara vinta dai lupi al Comunale di Pomezia, il Giudice Sportivo ha diramato le decisioni prese dopo aver preso visione del referti dei Direttori di gara della scorsa giornata. Per l’Avellino calcio un’ammenda di € 750,00 perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo senza conseguenze e per indebita presenza negli spogliatoi di persona non identificata, ma riconducibile alla società; inoltre per la gara di domenica contro il Melfi al Partenio, mister Vullo dovrà fare a meno di Giuseppe Rinaldi che dovrà scontare una giornata di squalifica per recidività in ammonizione. Anche il Melfi dovrà fare a meno di Marco Milella anch’egli squalificato per una giornata per recidività in ammonizione. Di seguito tutte le decisioni del giudice sportivo in merito al campionato di Seconda Divisione Girone C: SOCIETÀ AMMENDA € 1.500,00 LATINA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel recinto di gioco un petardo di notevole potenza e lanciavano un seggiolino in plastica divelto dalla tribuna, senza conseguenze. € 300,00 POMEZIA S.R.L. per indebita presenza negli spogliatoi di persona non identificata ma riconducibile alla società. ALLENATORI AMMONIZIONE Alessandro Grossi (Isola Liri per proteste verso l'arbitro durante la gara espulso) MEDICI AMMONIZIONE Elvio Quaglieri (Isola Liri per proteste verso l'arbitro durante la gara espulso) CALCIATORI ESPULSI - SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE Claudio Cafiero( Latina Calcio per atto di violenza verso un avversario con il pallone non a distanza di gioco) SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA Giuseppe Benincasa (Catanzaro per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco); Andrea Devona (Catanzaro perché alzatosi dalla panchina entrava sul terreno di gioco per festeggiare la segnatura di una rete da parte della propria squadra; correndo per rientrare al proprio posto urtava l'arbitro sull'avambraccio, senza conseguenze) SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE Cristian Lauteri (Catanzaro per condotta scorretta verso un avversario e per condotta ostruzionistica.); Manuel Paonessa (Vigor Lamezia entrambe le squalifiche per condotta scorretta verso un avversario) CALCIATORI NON ESPULSI - SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (IV INFR): Rosario Di Girolamo (Aversa Normanna); Merlin Landry Boyomo (Catanzaro); Pietro Sportillo (Fondi calcio); Mauro Mucciarelli (Isola Liri); Raul Horacio Martinez (Latina calcio); Antonino Mannone ( Neapolis Mugnano) e Ugo Maglione (Nuovo Campobasso). Inoltre sono stati diramati i direttori di gara della giornata che si disputerà domenica 13 marzo con inizio alle 14:30 e sarà Gaetano Intagliata di Siracusa a dirigere la gara tra Avellino e Melfi. Il fischietto siciliano sarà coadiuvato da Alessio Pedrini di Prato e Massimiliano Romei di Firenze; Intagliata ha diretto quest'anno tre gare nel girone C con due vittorie esterne ed un pareggio. Nel frattempo gli allenamenti per i lupi allo stadio Partenio riprenderanno oggi pomeriggio. Si proverà a recuperare il terzino Meola che ha saltato la gara vinta sul campo del Pomezia, inoltre con il gruppo tornerà a lavorare anche l’attaccante Panatteri dopo l’incidente che l’ha tenuto fermo in Sicilia la scorsa settimana, non ci sarà Licciardi che è tornato a Cesenatico per curarsi dalla pubalgia. Per il terzino Ricci, sono da verificare le condizioni del difensore di San Martino Valle Caudina che è uscito anzitempo dalla gara di domenica in terra laziale, il calciatore dovrebbe scendere regolarmente in campo domenica contro il Melfi di mister De Gennaro, l’imperativo è di rifarsi della sconfitta subita nel girone di andata. (GERARDO GALASSO)

Condividi